In quella che viene considerata spesso la patria del gelato, non possono mancare degli indirizzi d'eccellenza. Ecco dove mangiare il miglior gelato di Firenze secondo la Guida Gelaterie del Gambero Rosso.
Pubblicità

Non è facile rintracciare le origini del gelato: alcuni le fanno risalire alla Bibbia, con il primo mangia e bevi della storia offerto da Isacco ad Abramo, del latte di capra misto a neve. Altri ai romani, molti a Firenze, che rivendica da tempo l’invenzione del gelato così come oggi lo conosciamo, con latte, panna e uova. Le gelaterie di Firenze, infatti, sono ancora oggi numerose.

Le migliori gelaterie di Firenze

La storia è avvolta nel mistero, ma la classifica delle migliori gelaterie di Firenze è ben chiara: la nostra guida Gelaterie d’Italia 2019 ha individuato tre indirizzi di qualità che si distinguono per la bontà delle materie prime e l’originalità dei gusti.

Carapina
Carapina

Carapina

Pubblicità

L’approccio innovativo di Simone Bonini al gelato artigianale ha segnato una vera svolta nel settore, soprattutto nel panorama fiorentino: dai primi passi mossi nel 2008, il gelatiere non ha mai smesso si ricercare e stupire con gusti equilibrati, complessi e avvolgenti. Come il castagnaccio, la crema dell’Artusi, il Vinsanto e molti altri ancora, tutti preparati con ingredienti di livello e selezionati con rigore. In estate, la gelateria ha una postazione extra sul Lungarno con il food truck itinerante.

Carapina – p.zza G. Oberdan, 2r – facebook.com/carapina.it/

Gelateria della Passera
Gelateria della Passera

Gelateria della Passera

Ha studiato per apprendere le conoscenze tecniche che le mancavano e, una volta acquisite queste ultime, ha creato il suo gelato: Cinzia Otri è una gelatiera determinata, meticolosa, che sceglie ogni ingrediente attentamente, lavorandolo in maniera impeccabile. Il suo è un locale microscopico, dove ogni dettaglio è curato al massimo, dal packaging ai cartellini dedicati ai singoli gusti. Crema, cioccolato, caffè sono tra le specialità della casa, mentre tra i gelati alla frutta spiccano la pesca, l’anguria e il limone, oltre all’originale opzione al Mojito.

Pubblicità

Gelateria della Passera – via Toscanella, 15 r – facebook.com/Gelateria-della-Passera

Vivoli
Vivoli

Vivoli

Lo zabaione è da sempre il cavallo di battaglia di Vivoli, un gusto intenso e dal giusto grado alcolico, mentre in autunno è quello ai marroni del Mugello a farla da padrone. In qualsiasi caso, in questa storica insegna si va sul sicuro: ogni preparazione è fatta con ingredienti freschi e locali, senza uso di additivi o semi-preparati. Ottime le proposte alla frutta, come pera o melone, così come le creme, nocciola in primis, seguita dal caffè 100% arabica, disponibile anche in espresso all’angolo bar. A garantire la naturalità del prodotto è la certezza che, ordinando una coppetta dopo l’altra, non ci si sente mai appesantiti.

Vivoli – via Isola delle Stinche, 7r – facebook.com/VivoliGelateria/

a cura di Michela Becchi

Dove mangiare il gelato a Roma. Le migliori gelaterie della città

Dove mangiare il gelato a Torino. Le migliori gelaterie della città