Sono numerose le insegne che a Milano hanno riaperto per servizio delivery e take away. Ecco una selezione di chi propone menu da asporto, tra proposte gourmet, piatti genuini da trattoria, cucine dal mondo. E un angolo dolce dedicato a pasticcerie e bar.
Pubblicità

Molti erano già attivi con il servizio di consegna a domicilio, tanti altri, in attesa di capire quando e come si potrà riaprire (probabilmente con più spazio all’aperto a disposizione per i dehors) hanno deciso di intraprendere la sfida della cucina da asporto. Il risultato è una piazza molto varia di offerte gastronomiche che accontentano tutti i gusti, proprio come la scena ristorativa milanese ci ha abituato a vedere negli ultimi anni. Particolarmente attivi i ristoranti che propongono specialità asiatiche, molto numerosi (e di buon livello) in città, subito pronti a presentare piatti accattivanti da mangiare a casa. Ecco dunque una selezione dei locali che propongono servizio take away a Milano, tra fine dining e trattorie, bistrot e vinerie, senza dimenticare le cucine dal mondo. Focus finale dedicato a bar e pasticcerie. Mentre alle pizzerie da asporto abbiamo già dedicato un capitolo.

Fine dining, bistrot e trattorie con cibo da asporto a Milano

Le focacce di Eugenio Boer per l'asporto

Bu:r di Eugenio Boer

Bu:r a casa è il menu delivery perfezionato da Eugenio Boer per raggiungere i propri clienti nel weekend (dal venerdì alla domenica), con piatti semplici e confortevoli, dall’insalata russa alla lasagnetta alla bolognese, al roast beef con salsa alla senape e miele. E tra i “bonus” non mancano specialità immediatamente riconducibili all’identità gastronomica dello chef italo-olandese, come i macaron di piccione e la bu:r focaccia ai sette cereali. Decisamente fortunato (merito anche delle consegne dirette, senza appoggiarsi a piattaforme esterne), il servizio è ora disponibile anche in versione da asporto, sempre su prenotazione via Whatsapp, al numero 3385035911.

Via Mercalli angolo via San Francesco da Assisi – www.restaurantboer.com

Pubblicità

Cracco in Galleria

Con la vendita online, sul portale e-commerce inaugurato poco prima dell’emergenza sanitaria, Carlo Cracco non ha mai smesso di entrare nelle case dei suoi estimatori. Ma la complessa macchina di Cracco in Galleria ha continuato a girare su più livelli, senza mancare di far sentire la propria vicinanza alla città, per esempio preparando i pasti per gli operai impegnati a realizzare l’ospedale in Fiera. Attivo già da tempo con una proposta delivery che tiene parzialmente in attività una numerosa squadra, dopo il via libera al take away lo chef propone anche un menu d’asporto per il pranzo del weekend: dall’antipasto al dessert, in quattro portate, al costo di 75 euro, che diventano 117 con l’aperitivo a base di salumi e una bottiglia di Prosecco Superiore per brindare in casa. Durante la settimana, sempre su ordinazione, disponibile per l’asporto anche il menu del Cafè, dalla celebre pizza al vitello tonnato, ai dolci di Marco Pedron, che per l’occasione ha ideato la ricetta del Pan Mugnaga, fondendo tradizione veneta e lombarda. Asporto attivo anche da Carlo e Camilla in Segheria.

Corso Vittorio Emanuele II – www.ristorantecracco.it

Joia

Chef Pietro Leemann è ambasciatore della cucina vegetariana in città. Ora anche a casa. Il servizio da asporto partirà dal 14 maggio, con un menu da ultimare a casa, che permetterà di replicare alcuni piatti simbolo della cucina dello chef svizzero. Su ordinazione (via telefono o email) anche tempeh, formaggi vegetali e kimchi.

Via Panfilo Castaldi, 18 – 0229522124 / [email protected]

Pubblicità
I cannelloni da asporto di Aimo e Nadia

Vòce di Aimo e Nadia

Asporto o delivery (tramite Cosaporto), la proposta del caffè bistrot di Alessandro Negrini e Fabio Pisani in piazza della Scala è molto varia. Si parte con torte, biscotti, croissant e focacce, per arrivare ai piatti della tradizione italiana, tra cannelloni e vitello tonnato. Disponibili anche tramezzini, zuppe, Caesar Salad; e le specialità della Dispensa di Aimo e Nadia. Asporto soggetto a prenotazione via email o telefonica

Piazza della Scala, Gallerie d’Italia – [email protected] / 0240701935

La pasta take away di 142 restaurant

142 Restaurant

Il servizio da asporto del locale ideato da Sandra Ciciriello e in attività da meno di un anno rispecchia l’anima composita di 142 Restaurant. Già sperimentati con il delivery – che continua a restare attivo – i menu tra cui scegliere sono quattro (uno è dedicato alla pasticceria, un altro ai classici della casa), con piatti da completare a casa. Disponibile per l’asporto anche il kit Gin tonic, con tutorial per godersi un aperitivo ben fatto a casa. Dal lunedì al venerdì, dale 8 alle 18, su prenotazione telefonica o tramite email

Corso Colombo, 6 – 3498561278 – [email protected]

Baccalà mantecato di Rost

Rost

Quattro proposte diverse per incontrare le esigenze di un pubblico eterogeneo: Rostacasa dunque significa piatti già pronti – dai mondeghili con patata della Sila mantecata al luccio in salsa con finocchi e arancia del Gargano – ma anche proposte fai da te, con gli ingredienti e la videoricetta da seguire per completare il piatto a casa. Sempre per l’asporto (ma anche per il servizio di consegna a domicilio) disponibili prodotti di gastronomia fresca e secca, dal baccalà mantecato al patè di fegato, alla mustia sarda. E poi vini e dessert. Menu disponibile sul sito, ordinazioni online e via Whatsapp.

Via Melzo, 3 – 344 0538044 – [email protected]www.rostmilano.com

Mesté

La vineria con cucina che punta molto sul valore dell’accoglienza e della convivialità non rinuncia comunque a proporre i suoi piatti (e la sua bella selezione di vini!) per l’asporto. Molte proposte sono già pronte da mettere in tavola, altre sono da completare. E poi ci sono i sughi pronti all’uso (dal ragù bianco di coniglio al ragù d’anatra), venduti con la pasta a parte, da cuocere in casa. Disponibili anche i kit per 2 o 4 persone, dal box aperitivo alla cena per tutta la famiglia. Il menu è consultabile e compilabile online, la prenotazione telefonica (anche Whatsapp) o via email, entro le 18.

Via Corrado il Salico, 12 – 346 80611538 – [email protected]www.meste.it

Tipografia Alimentare

Il via libera all’asporto ha permesso di riaprire i battenti anche alla squadra di TipA, che non ha mai approntato un servizio delivery (fatta eccezione per vini e prodotti da dispensa). Per il take away, invece, la porta di via Dolomiti è aperta dalle 9 alle 20. Il menu cambia quotidianamente, non è necessario ordinare in anticipo.

Via Dolomiti, 3 – www.tipografiaalimentare.it

La vetrina di Sottobosco a Milano

Sottobosco

In via Don Bosco hanno tappezzato le vetrine del ristorante con le proposte del giorno, uso antico: panino al pastrami, trippa, mondeghili, arrosto, stinco di maiale affumicato, verdure spadellate. E per concludere in bellezza il buonissimo bunet della casa. È questo il vestito da asporto (e delivery) della giovane insegna che ha scelto di mantenere la propria identità genuina anche in questa situazione. Solo la sera (18-22), dal lunedì al sabato. Ordini telefonici.

Via Don Bosco angolo piazza San Luigi – 0239289510 – www.sottoboscomilano.com

 

Cucine dal mondo con cibo da asporto a Milano

Ravioli di Gong a Milano

Gong

Il ristorante di Giulia Liu, noto per l’atmosfera elegante che ben accompagna l’esperienza gastronomica di una cucina cinese (fusion) ricercata, è ora attivo con servizio delivery e d’asporto. Il menu è consultabile sul sito del ristorante e anche il pagamento si può perfezionare online. Molto ampia la scelta, dalla selezione di dim sum alle specialità creative della casa, tra una tartare exotic e un foie gras tra Asia e Occidente. Ricca anche la proposta di paste e riso, come quella di piatti di mare e terra, come l’anatra laccata alla pechinese. Si può ordinare anche telefonicamente.

Corso Concordia, 8 – 02 76023873  – www.gongmilano.it

Aji

Con Aji, il format più informale del gruppo messo in piedi da Claudio Liu (Iyo e Aalto), le proposte giapponesi dello chef Yinlu Lin sono disponibili per delivery e asporto, a pranzo e cena (12  -14.30 e 18.30-22.30, dal martedì alla domenica). Si può ordinare online o telefonicamente. In menu tartare, carpacci, zuppa di miso, gyoza, sushi e sashimi

Via Piero della Francesca, 17 –  0225061889 – https://aji.mi.it/home

dim sum di Mu Dim Sum

Mu Dim Sum

Delivery e asporto, dal martedì alla domenica (pranzo e cena), e senza rinunciare alle coccole per il cliente, che per ogni ordine riceve in omaggio uno Xiao Long Bao. Le specialità sono quelle della cucina tradizionale cinese, eseguite con cura, e la prenotazione delle pietanze è facilitata dall’ottimo sistema per le ordinazioni online. In menu, oltre ai piatti principali, un’ampia selezione di dim sum: ravioli al vapore con pollo, gamberi, funghi e tartufo, ragù d’anatra piccante, astice; bao con maiale caramellato, crema all’uovo d’anatra, verdure. E poi zampe di gallina con soia fermentata, puntine di maiale, trippa con cipolla e zenzero. E molto altro ancora.

Via Aminto Caretto, 3 –  338 3582658 – La pagina per gli ordini

I bao take away di Casa Ramen

Casa Ramen e Casa Ramen Super

C’è anche il golosissimo bao ripieno di maiale brasato con arachidi, cipolla caramellata e salsa piccante tra le proposte take away (e delivery) di Casa Ramen. Ma non mancano i ramen che hanno reso celebre Luca Catalfamo in tutta Italia (e nel mondo), disponibili in versione express o con gli ingredienti pronti in confezioni separate da assemblare nella cucina di casa. E ancora dumpling, katsu sando e dorayaki. Menu consultabile online (con possibilità di pagamento elettronico), ritiro dal lunedì al sabato, 12 – 14.30 e 18.30 – 21.30.

Via Porro Lambertenghi, 25 – La pagina per gli ordini online

La tavola imbandita di Dim Sum a Milano

Dim Sum

Yike Weng, titolare del ristorante cinese di via Bixio, è arrivato preparato alla sfida: il progetto di aprire un laboratorio dedicato al delivery, infatti, è precedente all’emergenza degli ultimi mesi. E ora la specialità del locale – molteplici variazioni sul tema del dim sum – è disponibile per la consegna e l’asporto, con ritiro su prenotazione a pranzo e cena. Il menu (che comprende anche piatti a base di carne, pesce, o verdure, pasta e riso, zuppe, anatra alla pechinese) è consultabile sul sito adibito al delivery, la sopresa arriva con le porzioni generose pensate per regalare una coccola in più ai clienti che non possono godere dell’esperienza al ristorante, ma è lodevole anche l’attenzione al packaging compostabile.

Via Nino Bixio, 29 – 02 29522821 / 338 2658171 – www.dimsummilano.com/delivery/

un piatto di Bon Wei a MIlano

Bon Wei

Il servizio take away di Bon Wei è disponibile solo la sera, ma senza prenotazione obbligatoria (comunque si rispetta la fila, e si entra uno per volta per ritirare il cibo). Il menu è quello disponibile per la consegna a domicilio (operata tramite Deliveroo e MyMenu, o direttamente dal personale del locale, se non troppo distante dal ristorante, e per grandi ordini). Tra le specialità della casa di una cucina cinese di alto profilo, i dim sum sono consegnati al cliente abbattuti, in cestelli di bambù, con le istruzioni per cuocerli al vapore in casa. Ma si spazia anche tra le diverse cucine regionali della Cina, con specialità identificative di ogni località.

Via Castelvetro, 16/18  – bon-wei.itper consultare il menu

Mao Hunan Restaurant

Il ristorante in zona Città Studi è ambasciatore della cucina cinese dell’Hunan (la regione che diede i natali a Mao) in città. E ora propone le sue specialità anche per l’asporto, con la consueta fedeltà alle ricette tradizionali. In menu maiale saltato con peperoncini di Hunan, gamberi saltati, zampette golose, pollo infuocato. Consigliato a chi ama la cucina piccante. Su prenotazione telefonica.

Via Porpora, 5 – 328 3139349

 

Wicky’s Wicuisine

Tra i primi ad aver attivato in città il servizio delivery, Wicky’s Pryan scommette anche sull’asporto, proponendo quella cucina gioiosa, ricca di gusto e calibrata nei sapori che vale al ristorante i Tre Mappamondi. Come i celebri carpacci di pesce, il sashimi misto, sushi, maki, wikakuni e le creazioni fusion che mettono insieme suggestioni da tutto il mondo. Ordini telefonici, menu completo consultabile online.

Corso Italia, 6 –  338 8790530 –  www.delivery.wicuisine.it

Serica

Tutti i giorni, dalle 14 alle 17, l’asporto di Serica è proposto come divertente kit per sperimentare in casa la cucina fusion asiatica di Chang Liu, tra costine di maiale in agrodolce con aceto balsamico e crauti fermentati, bao ripieni di parmigiana di melanzane. Tiramisù al ginseng e strudel liquido. Prenotazioni telefoniche e online.

Viale Bligny, 19A – 3662263653 (anche Whatsapp) / [email protected]

Articolo in aggiornamento costante