Dalla corte storica all'ex magazzino ferroviario. Brescia non è affatto avara di ristoranti o trattorie dove poter mangiare all'aperto.
Pubblicità

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI THE BEST IN LOMBARDY

 

C’è la corte storica, il giardino segreto, la torre. Brescia non è certo avara di ristoranti dove poter mangiare all’aperto in totale relax. Qui una mini guida.

Pubblicità
Mangiare all’aperto Brescia Antica Osteria Valle Bresciana

Antica Osteria Valle Bresciana

Immerso nella quiete delle colline di Gussago, questo ristorante è ideale per chi vuole fuggire, anche solo per poche ore, dalla città. Pur restando a pochi passi da essa. Potete scegliere tra l’antipasto della tradizione, con una bella selezione di salumi e formaggi, o quelli più “esterofili”, come il Jamón Ibérico de Bellota, la battuta di fassona piemontese alla tartara o il gambero con crema di melanzane e pecorino. Anche i primi e i secondi oscillano tra tradizione e non, con i casoncelli della tradizione bresciana di carne e al tempo stesso l’amatriciana in un tortello o ancora l’entrecote di Angus Irlandese alla griglia.

via Valle Bresciana, 11 – 030 317666 – www.osteriavallebresciana.it

Areadocks Brescia

Areadocks

Uno dei ritrovi più gettonati di Brescia. La location, d’altronde, è tra i motivi del successo: si tratta infatti di un’area multifunzionale in un ex magazzino ferroviario, allestita in modo scenografico – non a caso si presta come scenario per video, spot, fashion show – luogo per un’ampia rosa di esperienze, dall’aperitivo al brunch, dal pranzo alla cena, passando per le frequenti serate di musica (che verranno). Il food è conforme al carattere della struttura, con una cucina contaminata e moderna che piace al pubblico che passa da queste parti: petto d’anatra al bbq con insalatina, cipolla rossa confit e salsa ponzu; carpaccio di tonno marinato con rabarbaro e cedro candito; spaghettoni con guanciale affumicato, porro dolce, croccante di pollo alla salvia; gnocchi di carote con astice, triglie e radice di prezzemolo; faraona arrostita o coda di rospo al vapore, crema di fagioli cannellini e asparagi.

via G. Sangervasio, 12a – 030 40190 – www.areadocks.it

Pubblicità
Corte del Mago - Mangiare all’aperto Brescia

Corte del Mago

Si trova proprio all’interno di una affascinante corte storica del 900. La cucina è curata dallo chef Alessandro Ferrara è le sue origini campane si fanno sentire qui e là. Si parte con un antipasto di pesci e crostacei crudi, si continua con una calamarata di Gragnano ai tre pomodori con rana pescatrice, tortelli ripieni di mazzancolle in crema di basilico e ristretto di crostacei, fritturina di calamaretti e gamberi rosa dell’Adriatico servita con yogurt e melissa. Ci sono anche proposte di carne e vegetariane.

via Ostiglia, 3 – 030 231 1357 – www.cortedelmago.it

Castello Malvezzi - Mangiare all’aperto Brescia

Castello Malvezzi

Alberto Riboldi è diventato cuoco in questa location tra le più belle in Lombardia, immersa in un parco e con vista spettacolare, prendendo in gestione il Castello qualche anno fa con il meritevole obiettivo di farlo tornare agli antichi fasti. Senza fretta, ci sta piano piano riuscendo con una proposta sontuosa e golosa, classica ma non bloccata, internazionale senza scordarsi della “sua” Brescia (è diventato ormai celebre il suo capretto alla bresciana in chiave moderna). Due i menu, ma non manca una carta ricca di proposte per tutti, con buoni spunti ed equilibrio.

via Colle San Giuseppe, 1 – 030 2004224 – www.castellomalvezzi.com

Fermento Mangiare all’aperto Brescia
Filetto al pepe verde di Fermento

Fermento

Con la sua gestione tutta al femminile, Fermento si conferma punto di riferimento per gli amanti delle birre artigianali, presenti in svariate tipologie e formati. A contorno una proposta cibo variegata, tra sfizi, hamburger gourmet cotti secondo il gusto del cliente, risotti, sandwich, piatti freddi, come il vitello tonnato della casa, e secondi di carne cotti a bassa temperatura, come il guanciale fondente o il goulash.

via Orzinuovi, 76 – 030 3545290 – www.fermento.it

Cosmopolitan Mangiare all’aperto Brescia

Hostaria Cosmopolitan

Liana, Ferdinando e Simone hanno aperto questo gradevole posticino a giugno 2018 nel cuore di Brescia, a pochi passi da Piazza Vittoria. La proposta gastronomica è varia per soddisfare tutte le esigenze. Si passa dal pesce crudo ai maccheroncini al torchio con ragù di anatra, polvere di liquirizia e foie gras, dai paccheri cacio e pepe al filetto al pepe verde con patate o alla tartare di manzo battuta al coltello.

via Fratelli Dandolo, 9/13 – 373 7483129 – www.hostariacosmopolitan.com

Lanzani Bottega & Bistrot - Mangiare all’aperto Brescia
Spaghetti di Lanzani Bottega & Bistrot

Lanzani Bottega & Bistrot

Calciatori e famiglie, gourmet e modaioli: Alessandro Lanzani riesce a far sedere ai suoi tavoli l’intera Brescia e al tempo stesso si è guadagnato fama anche lontano dalla sua amata città. Ha vinto inoltre la “sfida” lanciata con l’apertura del Laboratorio in via Milano 49 – inaugurato già qualche anno fa – che in pochi mesi è diventato un locale “cult” e ha contribuito non poco al miglioramento complessivo di un quartiere un po’ decadente. Oggi, nelle sue sale spettacolari e nel grande cortile interno, si possono gustare crudité al massimo livello, primi e secondi semplici e curati, una lunga e invitante serie di “sfizi” vari accompagnati da una valida cantina. Diverso (giustamente) è il lavoro che continua a portare avanti la casa madre, dove a livello strada ci sono un piccolo dehors e la gastronomia di famiglia con qualche tavolo mentre al piano inferiore c’è l’elegante e affascinante bistrot, reso ancora più gradevole da una cantina a vista dove trovare bottiglie da ogni dove, e che diventa straordinaria parlando di bollicine, Franciacorta in primis.

via A. da Brescia, 41 – 030 313471 – www.gastronomialanzani.it

Norma - Mangiare all’aperto Brescia

Norma

Si trova all’interno dei Giardini Rigamonti (dove c’è una super piscina da godersi nelle giornate più afose). La proposta è varia e sfiziosa. Potete iniziare con un soddisfacente tagliere di crudo e culatello di Berlinghetto e burrata o un carpaccio di Rubia Gallega con salsa teriyaki. Tra i primi, gnocchi piastrati con funghi shitake, salicornia e curry verde, ravioli di quaglia, piselli e Formai de Mut o spaghetti alla carbonara con gamberi rossi e guanciale di Mangalica. Si continua sempre con scelte di carne e di pesce, come il vitello in panko, vari tagli di carne alla griglia, ombrina con patate viola, asparagi e olio alla vaniglia o triglia con bisque al ginepro, cardoncelli e neve di bufala affumicata.

via Serenissima, 34 – 030 230 4850 – www.normalunchanddinner.com

Norma - Mangiare all’aperto Brescia
Gnocchi piastrati con funghi shitake di Norma

Le Notti di Cabiria

Spicca tra le recenti aperture cittadine questo locale che fa leva su agricoltura biologica e sostenibilità e punta alla valorizzazione dei piccoli produttori, compresi i viticoltori naturali. A pranzo c’è una formula rapida e conveniente (10 euro), a cena prevalgono le proposte vegetariane, ma non sono una prerogativa: panzanella e insalata di mare, paste golose come la calamarata con ragù bianco alla partenopea, farinata di ceci con verdure di stagione.

via Porta Pile, 19 – 030 2808370 – www.lenottidicabiria.it

L'Osteria della Zia Gabri - Mangiare all’aperto Brescia

L’Osteria della zia Gabri

Locale raccolto e intimo, nella parte più antica della città. La cucina è sempre ancorata alla tradizione ma caratterizzata da un trattamento sapiente di carni, erbe spontanee e verdure, e da riuscite rivisitazioni. Pensiamo allo sformato di patate, coste e formaggio nostrano del Maniva, alla tartare di Fassona, robiola di Roccaverano, concia di salvia e rosmarino, limone e capperi, alle orecchiette con asparagi, pancetta e formaggio Bagòss o ai ravioli di coda al sugo d’arrosta e limone candito. Il menu soddisfa anche sul versante carni, come il manzo all’olio con polenta di Storo, la spallina di vitello al Porto o le tajine di agnello, prugne e mandorle.

via A. Gallo, 17 – 030 3757089

Osteria La Vinaccia - Mangiare all’aperto Brescia

Osteria La Vinaccia

Una classica osteria con un piacevole giardino esterno dove gustare una cucina casereccia. I loro taglieri sono fatti di salumi nostrani, i casoncelli sono immancabili e fatti in casa, e le carni sono proposte alla griglia, così come il pesce. Fanno anche qualche pinsa romana.

via Crotte, 13 – 346 3051268 – www.osterialavinaccia.com

Signorvino - Mangiare all’aperto Brescia
Tortelli ripieni di anatra di Signorvino

Signorvino

Un marchio di successo al cui nome risponde una nutrita famiglia di locali (Nord e Centro, con casa madre in Veneto), in continua crescita. Il format non insegue mode e tendenze perché ci si concentra sul contenuto, con una corposa selezione di bottiglie a fare la differenza. L’assortimento ampio intercetta le esigenze di ogni bevitore, sia per un acquisto che per una degustazione estemporanea, aperitivo o pasto vero e proprio che sia. Oltre al calice, infatti, arrivano taglieri di prodotti al top, insalate, opzioni del giorno dalla cucina, come le mezze maniche alla carbonara, gli spaghetti, pomodoro bufala e basilico o i tortelli ripieni di anatra.

Piazza della Vittoria, 7 – 030 2942216 – www.signorvino.com

La Torre - Mangiare all’aperto Brescia

La Torre

La Torre è un bell’indirizzo per ogni momento della giornata. A cena le proposte variano dal filetto di pollo marinato con limone e pepe servito con french fries, agli spiedini di salmone in crosta di sesamo, dal club sandwich al Torre burger con hamburger di fassona, cheddar, cipolla rossa caramellata, insalata, cetriolo e pomodori. Non mancano i primi piatti, come gli gnocchetti alla crema di zucca, bacon e polvere di lime o il riso venere con verdure, tartare di salmone e avocado.

via San Faustino, 97 – 338 3417165

La Torre - Mangiare all’aperto Brescia
Torre burger

La Vineria

Merita una sosta questo suggestivo locale ambientato nell’ex Monte di Pietà con antiche mura affrescate. D’estate si mangia all’aperto, accanto alle mura romane, e subito vi stupirà la carta dei vini, ampia e ben strutturata, con respiro internazionale. Accompagnate i calici con salumi e formaggi di ricerca, oppure con le proposte della cucina che contemplano sia la tradizione che piatti più creativi.

via X Giornate, 4 – 030 280477 – www.lavineriabrescia.it