E' questa una cantina che ha fatto la storia della cooperazione vitivinicola altoatesina. Il Pfarrhof rappresenta il monumento alla denominazione Lago di Caldaro: al naso è complesso con note fruttate impreziosite da sfumature di tabacco. Al palato è ancora austero ma succoso, minerale e dal finale nervoso ed energico....
La Cantina di Terlano è giustamente famosa per i suoi grandi vini bianchi, ma non è che con i rossi se la cavino così male. Prova ne è questa versione magistrale dell'Haüsler: pepe nero, violetta completano uno spettro aromatico di grande eleganza, molto in “stile Terlano”. La bocca è aristocratica, sapida, vibrante e lunghissima....
Fin dal lontano XII secolo i dolci declivi di Niclara ospitano il castello Turmhof che, assieme alla famiglia Tiefenbrunner, che lo abita da generazioni, ha dato il nome all’azienda vitivinicola. La Schiava Grigia Castel Turmhof '09 ha delicati profumi fruttati ed è attraversato da una fine vena speziata, al palato è fragrante, pieno e allo stesso tempo di una deliziosa scorrevolezza....
Il Gumphof, all’entrata della Valle Isarco sotto Fiè allo Sciliar, è diventato un ricercato punto di riferimento per gli amanti dei vini della Valle Isarco. Il giovane Markus Prackwieser oltre ad una serie di eccellenti bianchi produce una Schiava molto classica. Di colore rosso rubino, è fresca e fruttata al naso, mentre al palato si presenta morbida e sapida con tannini dolci e una discreta mineralità che la rende particolarmente bevibile....

A. A. Schiava Galea

Da una delle più interessanti cantine sociali dell’Abruzzo meridionale, un Montepulciano che ci ha assai impressionato per correttezza e intensità: al naso presenta note di amarena nitide e precise, ma anche sentori avvolgenti e complessi di terra e spezie. Ma è all’assaggio che colpisce con una materia agile e netta e una composta acidità che ne supporta la beva....
La storica azienda produce una serie di vini in diverse zone del Piemonte: quaranta ettari di vigneto di pura tradizione. La Barbera d'Asti CasaScarpa '07 ha toni di prugna e cacao, mentre al palato si presenta vibrante di acidità e con un finale lungo, pieno, appena rustico....
Basato su un uvaggio a prevalenza di barbera, con aggiunta di croatina e pinot nero, questo rosso prodotto da Luigi Giorgi con i figli Giovanni e Francesco ha bei profumi, franchi, di frutti di bosco integri e violetta e una bocca coerente, con buona struttura, tannini piuttosto fini e acidità ben calibrata che conferisce all’insieme la giusta freschezza. Di salda tenuta il finale armonico. Davvero un bel rosso da pasto....
Pagina 9 di 9

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition