La passione e il talento di Andrea Godi per una pizza a regola d'arte

28 Mar 2017, 11:05 | a cura di Gambero Rosso

Il talentuoso chef pizzaiolo Andrea Godi ha conquistato gli allievi di Città del gusto Lecce con il suo corso sulla pizza. Sfoglia la photogallery...

Tra i piatti più rappresentativi della cucina italiana, all'estero come in patria, la pizza è certamente uno dei più amati, da grandi e piccini.

Perfetta per una serata tra amici come per una cenetta due, a patto che sia preparata alla perfezione, e solo con i migliori ingredienti.

Il giovane pizzaiolo, grande talento in ascesa, Andrea Godi (Pizzeria 400 Gradi), ha guidato con grande maestria gli allievi di Città del gusto Lecce a destreggiarsi tra le principali difficoltà che si incontrano per realizzare una buona pizza in casa: lievitazioni, maturazioni, stesura e cottura.

Solo con ingredienti di altissima qualità: Farina di tipo 1 Molino Casillo; Pomodori San Marzano Dop Agrigenus. Accompagnati dalla birra "November Ray" del Birrificio B94.

Classe 1990, Andrea ha un primato: detiene la prima tabella in assoluto certificata Pizza Napoletana Verace Forno a Gas rilasciata dalla AVPN.

La sua è una passione che nasce da bambino. Figlio d’arte, coltiva la passione per “l’arte bianca” fin dall’infanzia. Poi cresce, studia – gli studi alberghieri non fanno che confermare e accentuare la sua curiosità – inizia a fare pratica, «impara l’arte e la mette da parte». Lavora al fianco di pizzaioli da cui apprende le tecniche base di stesura, farcitura e gestione del forno.

A 16 anni il primo Campionato mondiale di pizza: si piazza tra i primi 100 su oltre 600 partecipanti.

Capisce in fretta che la pratica è fondamentale ma è necessaria anche tanta teoria, bisogna continuare a studiare. Così si perfeziona con i primi corsi. Prima a Lecce e a Bari poi, naturalmente, a Napoli.

A 24 anni incontra il maestro Francesco Cassiano, che lo indirizza e lo guida nel mondo della pizza napoletana.

Quindi si specializza, sempre a Napoli, dal maestro Attilio Bachetti.

Si sente pronto, a questo punto, per  aprire a Lecce la sua “400 Gradi”, ed è subito un gran successo. Il passaparola corre più veloce che mai: la bontà, ricchezza e qualità degli ingredienti, digeribilità delle sue pizze (farine scelte, lunga lievitazione) fanno più di qualunque ufficio stampa. Il locale è sempre pieno e non smette di conquistare nuovi estimatori.

Naturale che la sua cooking class per appassionati alla Città del gusto Lecce registrasse il tutto esaurito in poche ore. Ma Andrea – lo si è capito – non si monta la testa. Continua a studiare, a sperimentare, ad amare quello che fa totalmente e autenticamente. E lo racconta con grande generosità.

In arrivo nuovi corsi a Città del gusto Lecce con la sua guida esperta. Già a partire da aprile: il pane per la ristorazione, il pane in casa e poi ancora la pizza, per imparare a preparare il piatto più fragrante che ci sia.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X