[caption id="attachment_92947" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/09/327081_web.jpeg[/caption]

Gli italiani sono noti ‘mangiamaccheroni’ e infatti  la pasta è uno dei simboli gastronomici italiani più diffusi al mondo e la pasta fresca è il fiore all’occhiello di numerosi piatti della gastronomia nazionale. Sono tanti i formati di pasta fresca,  tanti i ripien

i e i modi di lavorazione, varie le tecniche per ottenere le paste colorate e di certo non si può dire tanti tipi quante le regioni d’Italia…

 

Tagliatelle e tagliolini, lagane e lasagne, gnocchi e così via… e ancora tra le paste ripiene: agnolotti, cappellini e cappellacci, ravioli e ravioloni, tortelli e tortelini e chi più ne ha più ne metta, ma alla base c’è sempre la pasta fresca che si può ottenere con le uova o anche senza.  Invece i ripieni sono legati ai prodotti di stagione e del territorio e  talvolta sono frutto della fantasia e del gusto personale.

 

Martedì 20 marzo ,dalle 19 alle 22, Città del gusto propone una lezione dedicata alle paste fresche e ripiene, per imparare a tirare la sfoglia e preparare ripieni golosi e fantasiosi da abbinare ai sughi giusti.

 

I consigli degli chef del Gambero Rosso saranno fondamentali per districarsi nella  scelta degli ingredienti  e saranno utili per  creare con successo la pasta fresca a casa propria…  per  soddisfare i gusti di tutti!

 

Costo del corso: € 70

 

Per info e prenotazioni clicca qui

 

Città del gusto Napoli

[email protected] , www.gamberorosso.it

Interporto di Nola – “Palazzo dei Servizi” – 80035 Nola

Tel. 081 19808900 / 902 

 

Floriana Schiano Moriello