TOp Ice a Torino. Il tour del gelato

4 Lug 2016, 16:57 | a cura di Alessandro Tacconelli

La Città del gusto di Torino organizza l’originale manifestazione estiva di “street food” tra le migliori gelaterie torinesi per bontà e qualità.

Gran parte del mondo riconosce l’Italia come patria del gelato. Non di rado, passeggiando tra le grandi città dei paesi europei e non solo, capita di imbatterci in chioschi, bar e caffetterie che servono "vero gelato italiano".

In realtà l’origine del gelato è incerta. C’è chi la fa risalire alla Cina del 2000 a. C. quando si dice venisse introdotto nella neve, perché si solidificasse, un preparato con riso cotto, spezie e latte. C’è chi afferma invece che la pratica di miscelare ghiaccio triturato, frutta e aromi sia giunta in Italia nel IX secolo grazie agli Arabi. In Sicilia infatti la neve dell’Etna veniva conservata in ghiacciaie vicino al vulcano in modo che fosse disponibile persino in estate. Durante la dominazione islamica, aromatizzando la neve con melassa di canna da zucchero e infusi di erbe e spezie, i siciliani cominciarono a preparare l’antenato del gelato come oggi lo conosciamo.

Il fatto che la sua origine sia strettamente associata all’Italia è probabilmente legato al nome di Francesco Procopio dei Coltelli, cuoco siciliano che nel 1686 per primo aprì un locale a Parigi, il Café Procope, dove veniva servita una grande varietà di gelati. Procopio ebbe un successo tale che Luigi XIV gli concesse una "patente reale" che garantiva l'esclusiva a dolci e gelati preparati nel Cafè.

Il gelato ha poi raggiunto la sua notorietà anche in Inghilterra e in America grazie agli emigranti italiani che lo vendevano per strada. Gli ambulanti venivano chiamati “hokey-pokey-man”, probabilmente una traslitterazione della frase “ecco un poco” che erano soliti pronunciare all'atto della vendita.

Qualsiasi sia la vera origine del gelato, è innegabile che la tradizione italiana sia antichissima e molto ricca. Per onorarla la Città del gusto di Torino organizza la Passeggiata TOp Ice, l’originale manifestazione estiva di “street food” tra le migliori gelaterie torinesi per bontà e qualità.

Dopo il successo di “Extradolce”, tour tra le migliori pasticcerie di Torino e di “Eat Fit”, passeggiata gastronomica tra le golosità più sane della città, in questa occasione si potranno conoscere 12 gelaterie al TOP, provare i gusti preparati per l’evento e scoprire luoghi inconsueti di Torino. La passeggiata si svolgerà il 27 luglio 2016 dalle 18 alle 23 con partenza dalla sede della Città del gusto di Torino, in Corso Stati Uniti18/a. I partecipanti, come nelle precedenti edizioni, saranno guidati da una mappa per apprezzare le migliori gelaterie, fotografare e condividere tramite ashtag #TOpIce e #lamiatorino i momenti più belli e “gustosi” dell’evento.

Si ringrazia per la partecipazione Turismo Torino che seguirà l'evento tramite ashtag #lamiatorino e la scuola di fotografia Phlibero.

Per informazioni e prenotazioni scrivere a [email protected] oppure telefonare al numero 011 4546594 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 17.

La quota di adesione è di € 10 e può essere pagata dallo store o direttamente alla partenza del tour. Clicca qui per partecipare a TOp Ice
 

Ecco le gelaterie che aderiscono all'evento:

MARA DEI BOSCHI - Via Claudio Luigi Berthollet 30
TOSCA - Via Luigi Cibrario 50
OTTIMO - Corso Stati Uniti 6/c
MIRETTI - Corso Matteotti 5
GELATERIA MONDELLO - Piazza Emanuele Filiberto 8
CIACCI - Corso Belgio 176/b
PEPINO - Piazza Carignano 8
NIVA - Via Lagrange 29
SUBLIME - Corso Moncalieri 205/c
MARCHETTI - Corso Vittorio Emanuele II 24/bis
MARCHETTI - Via Po 35b
PINGUINERIA - Via Rattazzi 3/b
 

A cura di Alessandro Tacconelli

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X