Summer Camp Academy, Scuola di cucina in quota

4 Lug 2016, 16:56 | a cura di Alessandro Tacconelli

Un campus di cinque giornate dedicato alla rivisitazione della tradizione culinaria valdostana in chiave alta ristorazione.

Recuperare e rivisitare la cucina regionale, utilizzando e valorizzando prodotti tipici, è diventato al giorno d’oggi non solo importante ma anche necessario a fronte di una sempre più spinta “globalizzazione gastronomica”.
 
Già nella sua prima edizione di fine ‘800 de “La scienza in cucina e l’arte del mangiar bene”, il gastronomo e critico letterario Pellegrino Artusi si propone di unificare il paese nelle tradizioni gastronomiche includendo le differenze regionali come fattore ineliminabile dell’identità italiana. Il suo merito fu quello di rivisitare i piatti contadini dei giorni di festa, nobilitandoli e inserendoli nell’ottica di un patrimonio nazionale. Tuttavia è importante tenere a mente che per rivisitare ricette locali è essenziale prima averne assimilato gli ingredienti e le tecniche di preparazione tradizionali.
 
È proprio a partire da questa consapevolezza che è nata l’idea della Summer Camp Academy di Gambero Rosso, organizzata dalla Città del gusto di Torino presso e in collaborazione con il comune di Gressoney-Saint-Jean. L’obiettivo è quello di portare i partecipanti a conoscere i prodotti tipici e la tradizione culinaria valdostana in modo da poterla rivisitare in chiave alta ristorazione.
 
Il corso si svolgerà dal 18 al 23 luglio presso il Ristorante Olsen dell’hotel “La Residenza Del Sole”, situato nel cuore della valle di Gressoney. Si compone di 30 ore complessive ed è rivolto a studenti diplomati e neodiplomati delle scuole di settore, aiuto-cuochi e giovani cuochi. Durante le 6 ore giornaliere (dalle 9 alle 15) oltre a svolgere la parte pratica, che prevede la creazione di menu e piatti gourmet, verranno impartite alcune nozioni teoriche fondamentali sui prodotti agroalimentari e sul loro utilizzo, si faranno esperimenti di analisi sensoriale e ci si soffermerà sullo studio dell’arte della presentazione.
 
I prodotti utilizzati saranno forniti da: 
Pellisier - Località Champagne n. 26, Verrayes (AO)
Paysage à Manger, agriturismo “Le Soleil” - Località Bosc n. 15, Fontainemore (AO)
Quagliotti Aldo - Via Marconi n. 62, Borgofranco d'Ivrea (TO)
 
Si ringrazia il Ristorante Olsen - Località Fridau n. 4 - Gressoney Saint Jean (AO)
 
 
A cura di Alessandro Tacconelli
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X