Era il teatro Smeraldo, ora sarà il nuovo Eataly Milano. A Piazza XXV Aprile sono partiti i lavori per accogliere il nuovo megastore di Oscar Farinetti per il prossimo autunno. Intanto si allestiscono spazi e scenografie e si attende l'arrivo di Viviana Varese nel ristorante gourmet.
Pubblicità

A destra Corso Como, a sinistra Corso Garibaldi: proprio in quella piazzetta dove un tempo ci si trovava vestiti di tutto punto per recarsi al teatro Smeraldo, ora, è rimasto solo l’imponente edificio teatrale che domina l’incontro delle strade.
Nell’aria risuonano risate, chiacchiere di lavoro, bar che sfornano panini e piadine, macchine che sfrecciano, clacson che suonano all’impazzata. Mentre tutti vanno e vengono, dimenticandosi dell’esistenza dello stabile, che è ormai parte integrante dell’ambiente urbano, all’interno di quelle mura si sta creando la scenografia per un nuovo spettacolo. E questa volta non bisognerà fare le coda alle casse per assicurarsi la poltronissima. Alla regia di tutto: Oscar Farinetti.
Dopo il successo di Eataly Torino, Roma, Tokyo, New York, dopo Bari e Firenze, l’imprenditore più amato e odiato degli ultimi dieci anni ha trovato un’altra location per dar vita al suo consolidato capolavoro. L’ispirazione questa volta sarà “teatrale” come la location suggerisce: un palco a unire verticalmente i primi due piani dell’edificio, il tutto in uno spazio di 3.500 metri quadrati. La data di apertura si avvicina, ma tutto procede silenziosamente. Le porte dell’edificio sono blindate e dalla strada si odono solo i rumori dei muratori che ogni giorno incessantemente lavorano per completare le demolizioni e poi la costruzione entro l’autunno.

Anche gli accordi per l’apertura del ristorante principale dello store sembrano dover rimanere coatti ancora per qualche tempo. “Non posso rilasciare interviste al riguardo ancora per un paio di settimane”, risponde Viviana Varese, la chef del ristorante Alice in Porta Romana . Ma le notizie a riguardo dello spostamento di Alice nel nuovo teatro si inseguono ormai da mesi e Oscar Farinetti in più occasioni ha dichiarato di volerla con sé. Nonostante questo e nonostante il fatto che lei stessa ci ha confermato questa collaborazione, il silenzio stampa ancora permane. Nel frattempo eccovi le prime immagini (letteralmente rubate) dai lavori in corso.

a cura di Stefania Bobbio