13 appuntamenti nei weekend dal 13 febbraio sino al 14 marzo.

Ritorna la MERENDA REALE, il rito tanto amato dai regnanti di Casa Savoia.
Accanto ai luoghi tradizionali delle passate edizioni come il Caffè Reale di Palazzo Reale e il Museo del Gusto di Frossasc

Pubblicità

o, solo per citarne alcuni, la cioccolata calda (rigorosamente preparata con l’acqua come usavano i Reali) e la pasticceria artigianale si potrà degustare anche alla Basilica di Superga e all’Enoteca Regionale di Caluso.

Il complesso della Basilica di Superga, gioiello architettonico settecentesco progettato da Filippo Juvarra ospiterà la Merenda Reale sabato 20 febbraio; un appuntamento imperdibile, per chi lo desidera, per visitare i sotterranei della Basilica con le Tombe Reali dei Savoia, la Sala dei Papi – pinacoteca di matrice ottocentesca, che accoglie i ritratti di tutti i Papi della storia (266) – e le stanze dell’ Appartamento Reale e la Sala del Re, site nelle ali del Convento attiguo alla chiesa (costo visita guidata Appartamenti Reali e Tombe Reali € 5,00, gratis per i possessori della Torino+Piemonte Card – durata 1h30).

Domenica 21 febbraio sarà invece la volta della Sala affrescata del Palazzo Valperga di Masino a Caluso, antica residenza nobiliare appartenuta alla famiglia Valperga di Masino a partire dal 1700 e oggi sede dell’Enoteca Regionale dei Vini della Provincia di Torino.

Pubblicità

Gli ospiti potranno visitare gratuitamente l’Enoteca ospitata nelle cantine del Palazzo, dove verrà loro offerta una degustazione di vini della Strada reale dei vini torinesi.

Il costo a persona varia dagli 8,00€ ai 15,00€. La prenotazione è obbligatoria entro le ore 17.00 del giorno precedente presso l’Ufficio del Turismo di Ivrea (Tel. +39.0125.618131).

Per informazioni sui Weekend con Merenda Reale www.turismotorino.org/weekendmerendareale

 

Pubblicità

04/02/2010