La scorsa notte ci ha lasciato - prematuramente - un grande amico: Paolo Poli. Genovese di nascita – o meglio ancora genoano - era approdato a Roma tanti anni fa per non andare più via. E' stato una figura seminale nella scena enogastronomica romana e non solo.

Il suo cammino professionale nel m

Pubblicità

odo del vino era iniziato alla celebre Osteria del Bacaro, in via degli Spagnoli, negli anni Ottanta.

Grandissimo conoscitore di vini, di territori e di personaggi, aveva lo straordinario dono di trasmettere a tutti la sua passione ed il suo entusiasmo per la vita e le cose buone. Abbiamo perso tutti un grande amico. Sincero, fidato, disinteressato.

“Forse un sorriso, forse uno solo, dal mio ricordo germoglierà” cantava il suo De André. Ma nel caso di Paolo saranno migliaia. Siamo vicini nel dolore alla moglie Tatiana, ai figli Sebastiano e Alice. E a tutti quelli che gli hanno voluto bene.

Pubblicità

la redazione

10/02/2011