[caption id="attachment_84713" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2009/09/232808_web.jpeg[/caption]

Nell'ambito della XXVII Edizione del Concorso Nazionale Alambicco d'oro 2009 è stato assegnato il premio di eccellenza alla Grappa di Moscato MAGNOBERTA.

 

La premiazione si è svolta sabato 12 settembre durante la famosa manifestazione Douja d’or ad ASTI.

I disti

Pubblicità

llati vengono scelti dopo un’attenta e scrupolosa analisi sensoriale dall’Associazione Nazionale Assaggiatori Grappa e Acquaviti guidata dal presidente Silvano Facchinetti.

L’Alambicco d’Oro è il massimo riconoscimento nel mondo della Grappa con assaggi eseguiti da commissioni miste di assaggiatori provenienti da diverse regioni  d’Italia, su campioni rigorosamente anonimi.

Il prestigioso premio ottenuto quest’anno dalla storica Azienda di Casale Monferrato, rappresenta il più autorevole coronamento ai festeggiamenti iniziati l’anno scorso in occasione del 90° compleanno.

Pubblicità

La famiglia Luparia, da quattro generazioni alla guida della DISTILLERIA MAGNOBERTA, produce Grappa secondo il tradizionale metodo piemontese con alambicchi discontinui in rame a vapore diretto a bassa  pressione.

“L’aver raggiunto un così importante traguardo ci rende felici e orgogliosi – spiega Valeria Luparia vice presidente dell’Associazione Donne della Grappa e responsabile di produzione della Distilleria con entusiasmo tutti coloro che vorranno festeggiare con noi l’ambito premio, in occasione di Grapperie Aperte l’11 Ottobre 2009 a Casale Monferrato (AL) Sarà l’occasione per conoscere la neo- premiata PURA Grappa di Moscato MAGNOBERTA, in abbinamento ad alcune specialità tipiche della nostra regione”.