[caption id="attachment_84703" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2009/09/232618_web.jpeg[/caption]

Bar d’Italia, la prima guida che dà i voti ai bar, festeggia 10 anni.

Dieci anni che hanno rivoluzionato il mondo dei bar riportandolo prepotentemente alla ribalta come luogo privilegiato d’incontro degli italiani.

 

Pubblicità

Chicchi e tazzine, i simboli scelti per sintetizzare il giudizio, sono diventati per i baristi la magnifica ossessione, uno stimolo a migliorarsi, ad arricchire l’offerta, per raggiungere traguardi sempre più alti.

 

Ma, e forse e questa è la prova più tangibile del successo di Bar d’Italia, il fenomeno ha colpito tutti i bar, dal piccolo esercizio di quartiere al bar del grande albergo. Non solo.

Pubblicità

 

In tempi difficili, il bar si è rivelato il luogo ideale per mettere sul piatto un’offerta aperta capace di conciliare divertimento, qualità, prezzi abbordabili e possibilità di scegliere in libertà, senza vincoli.

E la prova più grande è il fatto che molti ristoratori hanno scelto proprio la formula bar per dar vita a una dependance gourmet dei loro locali.

GUARDA LA PHOTOGALLERY

Pubblicità

Le video interviste a Andrea Illy e Stefano Agostini

 

La classifica di Bar d’Italia 2010 vede al vertice ben 27 locali, il numero più alto di sempre.

 

La classifica dei tre chicchi e delle tre tazzine è articolata in tre blocchi:

bar finalisti del premio Illy bar dell’anno (si tratta degli esercizi più dinamici e attenti al nuovo),
caffè storici 
bar dei grandi alberghi

Regione leader il Piemonte (7 locali premiati), segue la Lombardia (5 locali premiati), poi Toscana, Sicilia e Veneto (3 locali sul podio). È quindi la volta del Lazio con 2 locali al vertice. Un locale di eccellenza ciascuno per Liguria, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo e Puglia.

 

I 27 locali premiati rappresentano la punta di diamante ma gli ottimi indirizzi sono moltissimi. Basti pensare ai bar a un passo dall’eccellenza: tre tazzine e due chicchi (73 locali) e due tazzine e tre chicchi (62 locali).

 

Ma sono oltre 1600 gli indirizzi fra i quali scegliere e ce n’è per tutti i gusti e tutti le tasche.

Torna per il secondo anno il premio aperitivo dell’anno: un premio speciale assegnato da Gambero Rosso&Sanbittèr al bar che presenta la formula aperitivo più originale e divertente. Vincitore per l’edizione 2010 è La Caffetteria Enoteca Zero 7 di Verona dietro la quale c’è la firma del grande chef Giancarlo Perbellini.

 

Bar d‘Italia del Gambero Rosso ha una risposta golosa 24 ore su 24: per chi vuole cominciare la giornata con caffè e cappuccino a regola d’arte, per chi è a caccia del lievito più fragrante, per chi ha la necessità di non sbagliare panino a pranzo, per chi ama i grandi cocktail, per chi, infine, è alla perenne ricerca dei dolci più ghiotti.

Torna per il secondo anno il premio aperitivo dell’anno: un premio speciale assegnato da Gambero Rosso&Sanbittèr al bar che presenta la formula aperitivo più originale e divertente.

Il premio innovazione, riservato al bar che presenta la formula innovativa complessiva più interessante viene assegnato quest’anno a Cuba Relais Chocolat di Cuneo.

 

Il premio consiste nella possibilità di seguire un corso a scelta presso l’Università del Caffè di Trieste, centro di divulgazione della cultura del caffè istituita da illycaffè con l’intento di contribuire all’internazionalizzazione dell’espresso italiano.

 

Il 24 settembre, nel corso della presentazione alla stampa al Teatro della Cucina, una giuria di esperti composta da Daniele Cernilli direttore del Gambero Rosso, dai giornalisti Gioacchino Bonsignore (TG5), Eleonora Cozzella (Espresso), Marisa Fumagalli (Corriere della Sera), Gigi Padovani (La Stampa) e Martina Riva (TG Sky 24) ha selezionato tra i locali “tre chicchi e tre tazzine”  finalisti bar dell’anno, il bar vincitore del Premio illy Bar dell’Anno: Zilioli di Brescia di Paolo Soldi

Il premio Illy – giunto quest’anno alla VIII° edizione – si propone di valorizzare e promuovere la cultura del bar italiano. Il premio consiste in un viaggio in Brasile alle origini e alla scoperta della coltivazione del caffè.

Bar d’Italia del Gambero Rosso 2010 è in vendita in edicola e in libreria a 10,00 euro e sul nostro sito
a 9,00 euro (solo 7,00 euro per gli Abbonati Speciali).

 

24/09/2009
 

{slide=Video – PRESENTAZIONE DELLA GUIDA}{bo_videojs width=[590] height=[443] autoplay=[false] loop=[false] flash=[http://med.gamberorosso.it/media/2009/09/232725.flv] image=[http://med.gamberorosso.it/media/2009/09/232726_web.jpeg]}{/slide}