[caption id="attachment_85922" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2010/03/238606_web.jpeg[/caption]

Era il 1890 quando Pietro Gentilini inaugurava il primo laboratorio-pasticceria in via del Corso dando inizio alla storia di uno dei marchi artigianali e di qualità più amati di Roma e d'Italia, la Fabbrica di Biscotti P.Gentilini.

Pubblicità

>
Per festeggiare i 120 anni di attività, il Sindaco di Roma Gianni Alemanno ha consegnato oggi al nipote del fondatore, Paolo Gentilini (nella foto qui sotto), un premio speciale: la Lupa Capitolina, simbolo della realtà artigianale capitolina che vede nei piccoli e medi esercizi artigianali e nei marchi di qualità esempi eccellenti della più raffinata abilità imprenditoriale e commerciale.

 

Un’eccellenza che trova nel nuovo Piano regolatore delle attività produttive tutela e sostegno e che è stata celebrata dal Sindaco di Roma Giovanni Alemanno e dall’Assessore alle Attività Produttive Davide Bordoni in una cerimonia di premiazione promossa dall’Amministrazione Comunale, Assessorato alle Attività Produttive, con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.

Pubblicità

Nell’occasione sono stati nominati 31 Cavalieri del Commercio, un titolo che premia l’eccellenza di quanti, con pazienza, dedizione e talento, sono arrivati a rappresentare una risorsa unica per lo sviluppo economico e sociale della Capitale.

“Come ogni anno intendiamo premiare chi si è distinto, per valore e capacità, nel settore del commercio, rendendo il proprio lavoro motivo di orgoglio personale e punto di prestigio per Roma –  ha spiegato l’Assessore alle Attività Produttive Davide BordoniLa Cerimonia dei Cavalieri del Commercio 2010 è un evento che si inserisce nel programma di Marzo Mese del Commercio, tradizionale appuntamento che vede le attività produttive protagoniste nella Capitale.

Roma, con i suoi Mercati Rionali e la sua fitta rete di negozi e botteghe storiche, sarà per tutto il mese al centro di numerose iniziative volte al sostegno del commercio, come l’apertura del Nuovo Sportello Unico Attività Produttive che consentirà la semplificazione delle procedure per l’avviamento di attività commerciali”.

Pubblicità

Durante la cerimonia un altro Premio Speciale è stato assegnato ad un vero e proprio decano del commercio: Marcello Rosati che con i suoi 90 anni, ancora oggi – dopo 40 anni di attività –  gestisce con successo insieme ai figli il suo negozio di abbigliamento, diventando un simbolo dell’amore per il proprio mestiere ma anche della capacità di trasmetterne la passione alle nuove generazioni.

Tra gli operatori commerciali premiati figurano ristoratori famosi come i titolari de il Bersagliere, il Picchio Rosso e Checco dello Scapicollo; storici gestori di alimentari come Gargani fino ad arrivare all’inventore del collo di camicia “alla Gastone”.

A tutti loro, e al premiato d’eccezione Marcello Rosati, è stata donata La Colonna del Foro Traiano – scultura bronzea in bagno d’argento curata dai Maestri Artigiani della Bottega Storica Mortet di Roma – scelta come simbolo del ruolo portante e di sostegno che il commercio ha sempre avuto per la Città di Roma.

La colonna, evocativa del Foro di Traiano, ci ricorda come questo abbia rappresentato nell’antichità il centro amministrativo e commerciale della città, contribuendo allo sviluppo della civiltà romana di cui oggi siamo eredi.

F. Rendina
15/03/2010