Dopo un’estate durante la quale ha fatto molto parlare di sé, il sovrano dei dolci si appresta a ricevere l’omaggio dei suoi fan a Re Panettone 2010.

La festa, appuntamento fisso per milanesi e turisti, giunge alla terza edizione. L’anno scorso ha registrato

Pubblicità

7.000 visitatori e un notevole successo mediatico. Quest’anno avrà luogo sabato 27 e domenica 28 novembre presso il Teatro Franco Parenti, via Pier Lombardo 14.

Una trentina fra i migliori pasticcieri italiani, tra i quali Achille Zoia di Concorezzo (MB), Luigi Biasetto di Padova, Sal De Riso di Tramonti (SA), Paolo Sacchetti di Prato, Alfonso Pepe di S. Michele Monte Albino (SA), Emanuele Lenti di Grottaglie (TA), faranno assaggiare al pubblico le loro delizie lievitate e le venderanno a un prezzo eccezionale, fissato quest’anno a 19,00 euro al chilo.

Sarà presente anche la Cooperativa sociale Giotto, i detenuti del carcere di Padova che da alcuni anni producono ottimi panettoni. Sarà interessante vedere e gustare i diversi stili del panettone: quelli “tradizionali” di Zoia e Biasetto e quelli “meridionali”, trattati più come dessert anche se realizati con tutti i crismi.

Pubblicità

L’organizzazione è a cura di Amphibia, in collaborazione con l’associazione Amici del Panettone e col sostegno dell’assessorato al Turismo, Marketing Territoriale, Identità del Comune di Milano. Ingresso e assaggi gratuiti; i panettoni verranno venduti a prezzo speciale.

Per info:
www.repanettone.it

5/11/10