ENOTECA

Cilda

Descrizione

L’enoteca è l’evoluzione dell’attività della famiglia Scalia intrapresa negli anni Cinquanta dal nonno degli attuali titolari, Antonino Scalia, che aprì l’Emporio Vinicolo, con la vendita di vini sfusi e imbottigliati e liquori; suo figlio Mario nel 1973 ampliò l’assortimento inserendo i dolciumi e spostando la vecchia sede in una zona molto più ampia, dando vita alla C.I.L.D.A., acronimo di Commercio Ingrosso Liquori Dolciumi e Affini. Nel 2013 la decisione di tornare in centro città. Le etichette di vino sono circa 800, alle quali vanno aggiunte altre 300 referenze tra liquori e distillati; la Sicilia in generale è, ovviamente, la regione più rappresentata con oltre la metà delle referenze dei vini. L’assortimento prevede anche dolciumi, oli evo, tè, confetture e accessori per la degustazione e per la tavola. Periodicamente vengono organizzate giornate di degustazione di vino in collaborazione con i produttori. 

Abbonati a Premium
X
X