ENOTECA

Rossorubino

Valutazione
Valutata nel
2021
Descrizione

Nata nel 2003, Rossorubino si è trasformata da bottiglieria con mescita in modello di enoteca-wine bar catalogabile decisamente come 3.0. Senza rinunciare affatto al fattore umano – è il motto della casa e dei due fondatori, Edoardo e Andrea – la ditta ha esteso il suo dominio al web, varando una forma di e-shop in cui oltre al classico “carrello” digitale è prevista la videochiamata in diretta, in modo che chi acquista si senta “dentro” Rossorubino e abbia uno della squadra a interloquire e assisterlo a voce e in modo dedicato. Il piano di lavoro prevede poi corsi di avvicinamento al vino, eventi, degustazioni, lezioni di pairing. In scaffale e soprattutto nella lista quotidiana del drinkable al bicchiere convivono le scoperte del team e il Piemonte classico, l’Italia top e la minore, Spagna, Francia (molto Champagne) e Germania.

Abbonati a Premium
X
X