Fondato da Domenico Paone nel 1878, è uno dei più antichi pastifici italiani. All’inizio l’attività si basava sulla lavorazione di pane e pasta, poi nel 1897 venne allestito il nuovo stabilimento in zona di Mola, ora piazza Risorgimento, attraversata da numerosi corsi d’acqua: una struttura più grande, con macchinari moderni per l’epoca, collegata a un pontile munito di doppio binario e con l’essiccazione della pasta su stenditoi all’aria aperta, come a Gragnano. Dopo 140 anni, nonostante il pastificio di Mola sia stato distrutto nel 1943 da un terribile bombardamento, Paone continua a produrre maccheroni adeguandosi ai gusti e agli stili alimentari degli italiani. Accanto alla tradizionale pasta di semola di grano duro, propone quella integrale biologica e i Sapori di Cicerone, la linea top di gamma composta da 8 formati: calamarata, pacchero, rigatone, fusillone, pennone, quadratone, bavetta e chitarra. A marchio anche una serie di prodotti correlati (Paone Selection): conserve di pomodoro sughi, olio extravergine d’oliva, riso, gnocchi, legumi, farina.

Abbonati a Premium
X
X