PIZZERIA

Officine del Cibo

Valutazione
 
Prezzo pizza: da 8 a 24 euro

Ne ha fatta di strada Giacomo Devoto, da quando era solo un giovane chef. Adesso è un imprenditore dell’ospitalità, con all’attivo il Rifugio Belvedere a Champoluc – dove, in quota, ha avuto l’ardire di portare la pizza – e la Locanda de Banchieri, il nuovo ristorante con camere dove può esprimere al meglio il proprio talento ai fornelli. Così Officine del Cibo propone solo pizza a degustazione, ma sul disco di pasta è sempre presente il tocco dello chef. L’impasto è frutto di studio e sperimentazione, e varia a seconda della tipologia di pizza proposta. Il menu si divide tra Classiche, Signature, Veraci Napoletane e Fritte; I Pomodori e La Bufala nobilitano le due materie prime per eccellenza proponendone più varianti. Ci sono poi gli impasti alternativi, dall’antica pizza ligure all’Andrea, omaggio alla nonna, impastata con il latte e condita con pomodoro, acciughe, capperi e olive e la pizza al Vapore, omaggio ai tempi moderni ed al maestro Renato Bosco, con pomodoro, burrata, pepe, clorofilla e olio affumicato. Originale “La parte più buona della pizza” pensata estrapolando il cornicione dalla verace; Assolutamente imperdibile la Fritta con aringa. Tre i percorsi degustazione che riassumono questo complesso universo: “Ti raccontiamo la nostra pizza”, “Pizza Lab contemporanea” e “La Verace Napoletana”. Per i tradizionalisti, tra gli antipasti, la panizza. Curata la carta dei vini, con attenzione ai naturali e al territorio, birre artigianali e una piccola selezione di amari, liquori e distillati.

Dettagli
Giorni di chiusura:
sempre aperto solo la sera
N. coperti:
100
Servizi:
  • Tutte
  • Parcheggio
  • Tavoli all'aperto
  • Accessibile disabili
  • Animali ammessi
  • Carta delle birre
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
X
X