TRATTORIA

Radici, l’Osteria di Accursio

Valutazione
 
Qualità/prezzo: medio
Prezzo medio: € 40  vini escl.

L’ambientazione è unica, in cima alle scale che conducono al Duomo di San Pietro. Qui siete a un bivio, il sacro da una parte e il profano dall’altra, se è corretto definire profana la cucina di casa come una volta, con le ricette della memoria e senza rivisitazioni e riletture contemporanee. D’altronde ogni grande chef (e Accursio Craparo, patron anche del gourmet eponimo, vedi scheda, lo è senza ombra di dubbio), deve in primis padroneggiare le basi della tradizione, per poi eventualmente intraprendere percorsi creativi. Accursio, con intelligenza, batte entrambi i sentieri, qui con una proposta verace e autentica, senza compromessi e fruibile da tutti. Lo fa in un palazzo antico, con tre piccole sale dove propone classici come il coniglio alla stimpirata, la pasta fritta, lo spaghetto spezzato con crema di tenerumi, triglie e pomodorini secchi al profumo di limone. Il menu degustazione, 4 piatti a scelta, costa 38 euro. I vini siculi e il servizio caldo completano l’esperienza. Si esce pensando di poterci tornare presto.

Dettagli
Giorni di chiusura:
martedì tutto il giorno e domenica a pranzo
N. coperti:
30
Servizi:
  • Delivery
  • Csi, MCard, Visa, POS
  • Aria condizionata
  • Tavoli all'aperto
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X