Una distilleria che nasce nei primi anni del Dopoguerra dalla volontà e dalla tenacia di Sabina Marzadro, che rientrata nel suo Trentino dopo anni difficili, con il prezioso aiuto del fratello Attilio, si mise in mente di produrre grappa usando le vinacce che svaporavano nei cortili delle case dei vignaioli. Una storia familiare tutta italiana, nata in una modesta casa di campagna, diventata oggi una bella realtà di respiro internazionale costellata di meritati successi. La famiglia Marzadro oggi dispone di un vasto complesso aziendale, una distilleria dall’architettura armonica, capace di produrre grappe che guardano alla tradizione, fini ed eleganti, e liquori dal taglio moderno e dinamico. Si va dalle grappe monovitigno (marzemino, nosiola, chardonnay, prosecco ecc.) alle plurivitigno, alle tante grappe alle erbe e alle invecchiate. Molto gradevoli e versatili i liquori in vari gusti (pera, mirtillo, lampone, albicocca, pesca, pera William…). Si organizzano interessanti visite guidate.

Abbonati a Premium
X
X