Gambero Rosso N. 389 giugno 2024

28 Mag 2024, 09:48 | a cura di
Arriva dall’Africa la vera novità della cucina d’autore. Si moltiplicano nel mondo, infatti, le tavole di tradizione africana come in UK, Francia e Usa. Cosa succede in Italia? Siamo ancora molto indietro anche se qualcosa inizia a muoversi.

Sommario mensile Gambero Rosso giugno 2024

Editoriale

  • Per chi suona la campana? La profezia di Cipriani di Marco Mensurati

Rubriche

  • Con le dovute eccezioni | Le stelle cadenti e il cadavere del fine dining di Valerio Massimo Visintin 
  • ½ pieno ½ vuoto di Loredana Sottile
  • Senza solfiti | Il vino rovinato dall’egomania di Lorenzo Ruggeri
  • Siamo fritti | Il locale perfetto. Classista, caro e senza Monfortino di Beppe Monelli
  • Cocktail del mese | Albicocche e Mezcal (col gelato) di Julian Biondi
  • Riflessioni di pinte | Cocktail contro Birra 1-0 di William Pregentelli
  • Paté | I supermercati gremlins e la logica dell’ignoranza di Paolo Manfredi
  • Dulcamara | Alta ristorazione e haute couture un destino legato al business di Antonella De Santis
  • Caffè rosso bollente | Dalla lancia al rossetto I segreti del bar a regola d’arte di Michela Becchi
  • Pianeta Veg | Cinque cose da non dire a un vegano di Michela Becchi
  • Alla frutta | La misura del gusto e un nuovo modello economico di Stefano Polacchi
  • Il Gambero e le stelle. L'oroscopo per carnivori, vegani, onnivori e amanti del vino a cura di Astronza*
    (*Fabiana Guarcini, in arte Astronza, è un’artista-astrologa romana, esperta di Astrologia Quantistica, disciplina che unisce i principi dell’ermetismo antico a quelli della moderna meccanica quantistica. Dal 2009 gira l’Italia portando in tournée il suo cabaret astrologico)

Cover Story

Dall’Africa la vera novità della cucina d’autore

Si moltiplicano nel mondo le tavole d’autore di tradizione africana come in UK, Francia e Usa. Italia indietro
di Antonella De Santis

“La Cucina Aperta vi conquisterà”

Mory Sacko, chef afro-francese, ci spiega la formula del suo successo in Francia (e non solo)
di Luisa Nannipieri - foto di François Coquerel e @saint_ambroise

E Londra già parla la lingua del Moi Moi

La ribalta della cucina del West Africa si chiama Akoko. Cena curiosa e diversa al ristorante di Fitzrovia
di Sonia Ricci - foto di Jodi Hinds

Tornano i giovani, il coraggio delle radici

Chef figli della diaspora riprendono in mano prodotti e tradizioni: tavole e storie esemplari
di Luisa Nannipieri

Food

La grande illusione. Il tramonto delle Stelle

Si estingueranno”. Il monito del vecchio. Cipriani si è già avverato nei cambiamenti degli ultimi 20 anni
di Andrea Cuomo

Fenomenologia della fila (ovvero, l’arte di esistere)

Cosa c’è – e cosa non c’è – dietro le liste d’attesa e le code, vere o create ad arte, davanti ai ristoranti
di Antonella Dilorenzo

La vecchia Milano in noir. A tavola con Scerbanenco

Pubblichiamo il capitolo “Mescalina e Barbera” dal libro “Scerbanenko a Milano” di Alessandro Trocino

Fine dining e osterie. I banchetti e le bevute dei Romani a Pompei

Dallo street food agli sfarzosi banchetti ecco come si mangiava sui triclini
di Luca Cesari

La guerra dei pepi Sichuan contro Timmur

La spezia cinese è assimilata a quella nepalese anche se si tratta di specie diverse (e non sono pepe)
di Ilaria Maria Sala

Calorie, grassi & co. Le informazioni nutrizionali

Come leggere le “retroetichette” e comparare i diversi prodotti. I claim salutistici e i “semafori”
di Michele A. Fino

“Se mangio male addio show”. Parla Ferrario comico gourmet

L’attore romano ci regala anche una sua personale guida alle tavole della Capitale e alle insegne più amate durante le tournée
di Stefano Polacchi - foto di Federico Tribbioli

Wine

Addio sughero. Il futuro è il tappo a vite

Test su 12 importanti etichette chiuse nei due modi: i tappi in metallo funzionano molto meglio
di Lorenzo Ruggeri

Il vino fa buon sangue? Spoiler: No!

Consapevolezza e responsabilità: bere con intelligenza. E sull’etichetta ha ragione l’Irlanda
di Michele A. Fino

Banditi da carte e cantine. Il caso dei “vini terroni”

Le etichette del Sud, Molise e Calabria in primis, sono spesso dimenticate come “territori minori”
di Beppe Monelli

I centesimi/In 20 etichette le virtù del Sud

Campania, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna… Ecco i vini del Sud che soffrono ancora di scarsa considerazione nelle carte dei ristoranti e delle enoteche, anche se – come dimostra la selezione che vi proponiamo – hanno davvero poco da invidiare ai loro colleghi del Nord. Ci sono anche etichette costose, ma quasi tutte offrono davvero un ottimo rapporto qualità/prezzo
di William Pregentelli

Le ricette dei talent di Gambero Rosso Channel

Giorgione. Ricette laide e corrotte

Losanghette acqua, farina e bieta | Il brodetto di Fano secondo me

Giorgio Barchiesi, in arte Giorgione. L’oste più amato d’Italia, l’unico che vanta fan da 3 a 99 anni, il volto più amato di Gambero Rosso Channel. Le sue “smucinate”, i suoi “nonnulla” sono ormai degli irrinunciabili tormentoni. In onda su Sky Gambero Rosso Channel dal lunedì al venerdì ore 20.00 canali 133 e 415

Peppe Guida. Questa terra è la mia terra. I grandi sapori mediterranei

Bruschette di verza marinata | Cremoso al cioccolato, pane tostato, sale e olio

Sapori e profumi immediatamente riconoscibili: Peppe Guida è il mitico patron dell'Antica Osteria Nonna Rosa di Vico Equense. In onda su Sky Gambero Rosso Channel dal lunedì al venerdì alle 12.00 e alle 22.00 canali 133 e 415

Le ricette degli chef emergenti/Ada Stifani

La chef del ristorante Ada Gourmet di Perugia ci presenta i piatti Frittata inversa di asparagi; Spaghetti in vigna; Piccione mais e quinoa; Gelato fior di latte e caramello di trota
a cura di Clara Barra – scatti di G. Michelini/LuckyDesign

Classifiche/Confetti

Classifica di 7 marchi artigianali con mandorla di Avola degustati alla cieca e valutati da un panel di pasticcieri e “sommelier” specializzati
a cura di Mara Nocilla – foto di Francesco Vignali

Travel

Tramonti sfida Napoli. La capitale della pizza siamo noi

Migliaia di famiglie emigrarono al Nord con la tradizionale focaccia “antica” e contadina. Ora il borgo campano rivendica il primato e si candida a polo del gusto
di Emiliano Gucci

Torre Guaceto, il paradiso in riva al mare

Natura, agricoltura e uomo convivono nell’oasi pugliese che offre pesci e prodotti da non perdere
di Raffaella Serini

La nuova Berlino golosa e sostenibile

La capitale ha scelto la prospettiva green cultura del territorio, del km0 e niente sprechi a tavola e in hotel
testi e foto di Massimiliano Rella

Viaggio in Costiera. Golfo di Salerno

I 42 chilometri di costa nel golfo di Salerno sono punteggiati da pittoreschi borghi marinari e porticcioli, baie e calette, scogliere terrazzate. Amalfi, Maiori, Minori, Cetara, Furore, Positano, Tramonti e Vietri sul Mare sono autentici gioielli da godersi anche a tavola…
di Clara Barra e Valentina Marino − mappe di Alessandro Naldi

Il mensile è anche in versione digitale (App Store o Play Store) a soli 4,99 euro o in abbonamento annuale. L’abbonamento al mensile cartaceo (58,00 Euro), include anche la versione digitale. Con Gambero Rosso Premium per 1 anno le Guide online di Gambero Rosso, il mensile versione digitale e cartacea.

Scopri di più

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram