Come stanno cambiando i fast food in Italia. La sensazione è che la qualità del cibo sia salita e che una certa italianità spinga verso modelli meno americaneggianti

GLI EDITORIALI

– I fast food sono il male. Ma meglio dei ristoranti  di Massimiliano Tonelli
Migrazioni, ibridazioni, colonizzazioni, identità di Marco Sabellico


LE BREVI

Primavera in terrazza. 6 idee per mangiare all’aperto
Il piatto che verrà. Carlo Cracco ci presenta Trippa di baccalà, lingue di anatra con tuorlo fritto, melissa e crescione piccante in carta da maggio
a cura di Laura Mantovano
Apre Eataly Marais. La prima volta di Farinetti in Francia
WineMat24. In città arriva l’enoteca automatica
Magazine digest. La selezione delle riviste più interessanti del mese scelte dall’Edicola518 di Perugia a cura di Antonio Brizioli
Il cocktail di stagione. MANGAREVA 2.0. Jacopo Rosito di Le Sirenuse, cocktail bar e ristorante che rilancia The Surf Club di Miami, storica e
fascinosa clubhouse degli Anni Trenta. è l’autore di questo cocktail, di cui vi diamo la ricetta a cura di Paola Mencarelli
.
The Edible Country. La Svezia si trasforma in mega ristorante cielo aperto
Contest #cucinacongamberorosso. L’ingrediente di stagione protagonista delle ricette era la fragola.Ha vinto la Vegan dripe cacke con mousse alle fragole di Lorenza Iannotta. Scoprite la ricetta.
Nuove aperture. Da Nord a Sud della Penisola tutte le principali novità a cura di Livia Montagnoli

E ancora Design, libri e tanto altro ancora….

 

STORIE

Come stanno cambiando i fast food in Italia

Chi non è mai entrato in un fast food alzi la mano… Ma rispetto a qualche tempo fa forse qualcosa sta cambiando. La sensazione è che la qualità del cibo sia salita e che una certa italianità spinga verso modelli meno americaneggianti soprattutto dal punto di vista delle materie prime. Per capire quale evoluzione sta avendo questo settore abbiamo testato alcuni grandi brand di fast food con Niko Romito. Ecco i risultati e le riflessioni
parole di Stefano Polacchi – scatti di Alberto Blasetti

Sperimentare sul sale

Il tunnel salino di Quique Dacosta rivoluziona le salagioni mediterranee. Mentre Ángel León trasforma l’acqua di mare in un sale da cottura.
Cambia la prospettiva della cucina di ricerca sull’ingrediente basilare della dispensa.
parole di Pina Sozio – disegni di Daniela Bracco

Valle Isarco. I grandi bianchi del Nord

Non è facile immaginare la vita e l’agricoltura ai piedi delle cime maestose delle Dolomiti. Eppure da mille anni qui si fanno vini e si pratica un’agricoltura di montagna che dà frutti preziosi. Un territorio crocevia di culture diverse, ricchissimo di storia e tradizioni, dove la cucina si sposa nameraviglia con i bianchi sapidi ed eleganti della regione.
parole di Alessio Turazza – infografiche di Alessandro Naldi

Dalla gastronomia di regime alla new baltic cuisine

La Lituania nuova destinazione golosa. Gran fermento nelle cucine dei Paesi Baltici. Una nuova generazione di giovani chef sta cambiando il volto alle cucine tradizionali di quest’angolo di mondo, innalzando il livello dell’offerta gastronomica
parole di Vittorio Castellani aka Chef Kumalè – scatti di Fabrizio Esposito

 

LE RICETTE

– Caterina Ceraudo (ristorante Dattilo, Strogoli – KR) ci presenta i piatti: Triglia, pane e arance; Gnocchi di ricotta, spinaci e peperoni; Spigola, limone candito e patate; Mousse di cioccolato bianco, frutti rossi e liquirizia
a cura di Paolo Cuccia – scatti di Francesca Brambilla – Serena Serrani

Ritratto di chef in tre piatti. Giovanni Santini (ristorante Dal Pescatore, Canneto sull’Oglio, MN – Tre Forchette 2019). Classe 1976, laureato in Scienze e tecnologie alimentari a Piacenza. Dopo aver fatto sperienza in sala ed essersi occupato di ingrendienti e ricerca, ha scelto i fornelli. Da 10 anni è il protagonista nella cucina che è stata della mamma Nadia e prima ancora della nonna Bruna.
a cura di Stefano Polacchi – scatti di Philippe Schaff

Trattoria Lo Stuzzichino, Sant’Agata sui Due Golfi – Napoli, Due Gamberi nella guida Ristoranti d’Italia 2019 di Gambero Rosso – ci propone la ricetta Ravioli al profumo di limone massese con vongole veraci
a cura di Paolo Cuccia – foto di Andrea Di Lorenzo

Le ricette illustrate. Pesce al vapore alla cantonese è una delle specialità da provare al ristorante Zheng Yang di Torino
a cura di Pina Sozio – illustrazione di Valentina Scannapieco (occhiovunque.it)


CLASSIFICHE

20 grissini artigianali da podio

Bastoncini di pane croccanti, friabili e gustosissimi, fi gli di una lavorazione artigianale, stirati a mano uno a uno. Di queste tradizionali bontà piemontesi, nate a Torino e conosciute in tutto il mondo, è dedicata la degustazione del mese. Una “top 15”, più 5 parenti stretti dello snack finger food per eccellenza.
a cura di Mara Nocilla – scatti di Francesco Vignali

 

Inedita Verticale per un rosato. Montepulciano d’Abruzzo Cerasuolo Piè delle Vigne

È la prima volta in assoluto di una verticale dedicata al “più rosso dei vini rosa italiani” e alla sua interpretazione più originale ed estrema: quella della famiglia Cataldi Madonna, da quasi mezzo secolo voce imprescindibile del comprensorio aquilano di Ofena.
di Paolo De Cristofaro

11 Extravergine di classe

VI edizione del Diploma d’Argento (partnership Pandolea-Donne dell’Olio e Gambero Rosso) concorso di extravergine realizzati da Istituti Agrari italiani.
a cura di Indra Galbo

 

MINIGUIDA

Siracusa, palcoscenico dei sapori

Il clima tiepido, le baie nascoste e le spiagge spettacolari, gli scorci di Ortigia, cuore storico della città, i tramonti maestosi, ne fanno una meta turistica sempre più ambita. Il consiglio? Godetevela prima del grande assalto. Maggio è il mese ideale: si apre la stagione del Teatro Greco ma c’è anche la festa di Santa Lucia “delle quaglie”, occasione preziosa per fare un tuffo pure nella gastronomia locale. Che di sorprese ne riserva un bel po’

a cura di Valentina Marino

 

LA GRAPHIC NOVEL

Pentimenti ipocriti
parole e disegni di Cinzia Leone

 

Potete leggere Il nostro mensile anche su tablet e smartphone in versione digitale (App Store o Play Store) a soli 2,49 euro o in abbonamento annuale. L’abbonamento al mensile cartaceo (39 Euro), include anche la versione digitale.
https://store.gamberorosso.it/it/15-abbonamenti