[caption id="attachment_84171" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2009/04/212607_web.jpeg[/caption]

L'olio Dante torna italiano: il gruppo beneventano Mataluni lo ha rilevato dagli spagnoli di Sos con un'operazione da 30 milioni. L'acquisizione ha visto il supporto finanziario di Unicredit, Intesa Sanpaolo e Bnl. Il gruppo campano produrra' e commercializzera' direttamente il marchio Dante che rappresenta circa il 15% del mercato nazionale del

Pubblicità

l’olio di oliva con circa 10 milioni di litri annui. Nell’ambito dell’operazione, Mataluni – che produce in private label oli alimentari per 187 marchi mondiali e marchi di proprieta’ con un fatturato di 300 milioni – ha rilevato da Sos altri 11 brand appartenenti a Minerva Agricola Alimentare tra cui le etichette Minerva e Lupi.