Qualche suggerimento per i vostri ordini di food delivery. Just Eat e Glovo ormai li conosciamo tutti, ci concentriamo su altre piattaforme e vi selezioniamo alcuni indirizzi dove andare sul sicuro.
Pubblicità

Con il nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri il Governo ha deciso di chiudere tutti gli esercizi commerciali escluse farmacie e negozi di alimentari. Si potrà però continuare ad effettuare la consegna di cibo a domicilio (qui potete leggere una riflessione circa lo sforzo creativo chiesto agli chef in relazione al delivery).

Cosa dice il Decreto sulla consegna a domicilio

Nero su bianco al punto 2 dell’Articolo 1 si scrive: “Sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ad esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale, che garantiscono la distanza di sicurezza interpersonale di un metro. Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto”.

Quali sono le norme igienico-sanitarie da rispettare?

Sicuramente bisogna seguire le indicazioni date dal Ministero della Salute, ma AssoDelivery e FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) hanno stilato delle ulteriori linee guida:

Pubblicità
  • I ristoratori mettono a disposizione del proprio personale prodotti igienizzanti, assicurandosi del loro utilizzo tutte le volte che ne occorra la necessità e raccomandano di mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro nello svolgimento di tutte le attività.
  • I ristoratori definiscono delle aree destinate al ritiro del cibo preparato per le quali osservano procedure di pulizia e igienizzazione straordinarie. Queste aree devono essere separate dai locali destinati alla preparazione del cibo.
  • Il ritiro del cibo preparato avviene assicurando la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e l’assenza di contatto diretto.
  • Il cibo preparato viene chiuso in appositi contenitori (o sacchetti) tramite adesivi chiudi-sacchetto, graffette o altro, per assicurarne la massima protezione.
  • Il cibo preparato viene riposto immediatamente negli zaini termici o nei contenitori per il trasporto che devono essere mantenuti puliti con prodotti igienizzanti, per assicurare il mantenimento dei requisiti di sicurezza alimentare.
  • La consegna del cibo preparato avviene assicurando la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e l’assenza di contatto diretto.
  • Chiunque presenti sintomi simili all’influenza resti a casa, sospenda l’attività lavorativa, non si rechi al pronto soccorso, ma contatti il medico di medicina generale o le autorità sanitarie.

Altre linee guida per i servizi di food delivery

Se tutti rispetteranno/rispetteremo queste linee guida – magari pretendendo il pagamento solo online, assicurando una consegna addirittura contact-less, per esempio posizionando la confezione sul pianerottolo e aspettando a debita distanza che venga ritirato, e perché no diminuendo le percentuali sulle vendite richieste ai ristoratori – è probabile che se ne uscirà quanto prima. Fatte le dovute premesse vi diamo qualche suggerimento per i vostri ordini di food delivery. Just Eat e Glovo ormai li conoscono tutti, dunque ci concentriamo su altre piattaforme e vi selezioniamo alcuni indirizzi dove andare sul sicuro.

Altre premesse per gli utenti

Tenete conto che: ciascuna piattaforma ha le sue regole (le consegne solitamente dipendono dalla distanza locale-domicilio, quindi non è detto che gli indirizzi che vi indichiamo arrivino a casa vostra) e i suoi costi di consegna. Inoltre, in una situazione così delicata, siate flessibili con gli orari, magari pre-ordinando con un certo anticipo, e con la disponibilità dei prodotti, ovviamente non saranno tutti disponibili. Vi assicuriamo che gli addetti al settore ce la stanno mettendo tutta per superare anche questa. Voi concedetevi qualche sfizio, soprattutto in questo periodo.

food delivery roma Cosaporto

Cosaporto – cosaporto.it

Antico Forno Roscioli e Salumeria Roscioli (disponibile anche su Glovo)

I Roscioli ormai sono un’azienda dalle molteplici attività, ma la loro forza, probabilmente, è in una dimensione familiare che non si perde nei mille tentacoli della casa madre, e in una filosofia che sa evolversi ma non dimentica mai le proprie radici. Il forno da cui tutto ebbe inizio mantiene l’aura (e i profumi!) delle botteghe di una volta. Solo che ora si trovano pani di ogni tipo, una memorabile focaccia bianca, pizze, piatti pronti e tutto il campionario da gastronomia. Una signora gastronomia, così come la salumeria.

Pubblicità

Bompiani

Arte dolce o, più semplicemente, arte? Potreste chiedervelo ammirando le creazioni di Walter Musco. Nella piattaforma di Cosaporto sono disponibili le sue torte signature più amate, ad un prezzo speciale. Dai primi giorni di aprile, poi, saranno ordinabili le pastiere, le fantastiche uova e le colombe tradizionali. Successivamente saranno ordinabili anche il casatiello e la torta pasquale (o pizza al formaggio).

Bonci (disponibile anche su Magiordomus)

La sostanza del panificio di quartiere si sposa qui con la qualità senza compromessi. Perché nel preparare pagnotte, dolci, pizze e focacce Gabriele Bonci (che ha anche girato un video con le 6 regole per contenere il contagio) fa un lavoro serio e responsabile a partire dall’inizio, quindi la scelta dei cereali buoni e puliti, poi ci sono gli ingredienti per le farciture delle pizze e i tempi giusti di lievitazione. Squisite le pizze in teglia, bianche, rosse, Margherite o con altre guarnizioni. Poi ci sono crostate e altri dolci, panini espressi, supplì e sfiziosità pronte di gastronomia. Vedete cosa mette a disposizione su Cosaporto.

Bompiani food delivery Roma
Le uova di Pasqua di Bompiani

De Bellis

Andrea De Bellis è ormai da diversi anni uno dei più affermati maestri pasticceri della Capitale. Nel suo curriculum ci sono importanti esperienze in giro per l’Europa, da grandi personaggi della cucina e della pasticceria come Paco Torreblanca, Ferran Adrià e i fratelli Roca, Andrea ha acquisito una tecnica rigorosa, ma anche una visione più ampia ed eclettica che, unite a una buona dose di creatività, gli consentono di spaziare senza timori dalle proposte classiche a quelle più esotiche e insolite. Sul sito di Cosaporto mette a disposizione le sue creazioni scontate del 50%.

Ercoli 1928 – gastronomia Prati (disponibile anche su Foodys)

Alle specialità alimentari, che hanno da sempre caratterizzato la sua offerta, nel tempo si è aggiunta una proposta di gastronomia sempre più articolata, ma nel sito di Cosaporto hanno deciso di focalizzarsi sui box con i cibi necessari per far cucinare le persone a casa. Non male come idea, soprattutto di questi tempi.

Le Levain

La proposta ha una chiara impronta d’Oltralpe ma rivela anche le origini pugliesi del pasticcere Giuseppe Solfrizzi. Si parte dalla prima colazione con brioche e buoni lieviti sfogliati al burro farciti con squisite creme, che su Cosaporto potete trovare da soli o all’interno di un box con succhi di frutta o altro. Altrimenti potete optare per il box lunch, con la favolosa baguette farcita, la box macarons, o i suoi ottimi dolci, dalla tarte citron alla ormai celebre Django.

Said dal 1923

Decisamente il locale perfetto per gli amanti del buon cibo e del cioccolato, non solo per la qualità che lo contraddistingue ma anche per la possibilità di scegliere tra molte varianti. Sul sito di Cosaporto ovviamente la scelta è più limitata ma comunque soddisfacente.

Meritano una menzione la possibilità di fare delle donazioni all‘Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS, che opera nell’ambito della ricerca biomedica al servizio della salute pubblica, e (in linea con quanto sta avvenendo a Milano all’ospedale Sacco) l’iniziativa di portare generi di conforto, by Bonci e Roscioli, al personale e rispettivi figli dello Spallanzani di Roma.

food delivery roma Legs

Foodys – foodys.it

Café Merenda

La filosofia della casa è racchiusa nella dichiarazione “solo cose buone” in letterine di legno, che campeggia all’interno del locale fondato e gestito da Chiara Caruso. Le cose buone sono gli ingredienti impiegati ogni giorno in laboratorio: latte e burro di prima qualità, uova bio, frutta fresca, farine italiane di un piccolo mulino marchigiano. È così che nascono le proposte di Chiara. Nella piattaforma Foodys potete scegliere tra i box della colazione, sia classica che americana, o le torte di compleanno, come la mille foglie, la cheese cake o una “semplice” quanto splendida crostata crema pasticcera e frutta.

Gelato San Lorenzo (disponibile anche su UberEats, Cosaporto, Glovo, Deliveroo e Just Eat)

Il gelato è dichiaratamente 100% naturale, con gusti pieni e tondi con una cremosità spiccata, sapori studiati e attenzione alle materie prime, nessun conservante, colorante e grassi idrogenati: tra i più gettonati ananas e rosmarino, lampone al basilico e – tra le creme – noce al miele di tiglio, biscotto romano o uno dei vari cioccolati. Molte le opzioni anche per celiaci e vegani. Su Foodys potete scegliere anche tra crepes dolci, waffel e qualche dolce.

Eufrosino Osteria

In cucina c’è Paolo d’Ercole, cuciniere votato a valorizzare le ricette della tradizione italiana, partendo dalla ricerca accurata delle fonti per portare in tavola i piatti della memoria regionale italiana. Non limitandosi, quindi, a farsi interprete della tradizione popolare romana, e scegliendo invece di dare voce alle molteplici cucine regionali. Sulla piattaforma di Foodys potete scegliere tra i mondeghili milanesi, il lampredotto toscano, le pappardelle al sugo di cinghiale, la chitarrina, agnello e tartufo. O ancora la stigghiola e misticanza e le fettine panate e insalata russa. Capitolo a parte per i golosi fritti, dai classici supplì alla frittatina di pasta.

Legs Roma (disponibile anche su Deliveroo e Just Eat)

Il pollo fritto di Mazzo e le birre di Artisan. È la formula di Legs, il progetto dei Fooders (Marco Baccanelli e Francesca Barreca) insieme ai publilcans Emanuele Repetto e Giuseppe Ricciardulli. Potete scegliere tra Legs Burger (bun al burro del Panificio Bonci, sovracoscia di pollo marinata e fritta con la loro panatura, coleslaw, salsa Legs, cetriolini sott’aceto), Sano burger o quello con crocchetta di funghi, o ancora tra i burger speciali e ovviamente il pollo (ben) fritto.

Pastella

Un fritto di qualità, a partire dalla scelta delle materie prime selezionate per elaborare preparazioni mai banali, ispirate sia alla tradizione romana (come gli ottimi supplì, in molte varianti) che a ricette dal mondo. Tra gli assaggi anche polpette di bollito, montanarine fritte con vari topping golosi, crocchette, chips di patate. In menu anche panini, pizza e alcuni piatti del giorno, come tortellini con crema di parmigiano o tonno scottato con crema di patate. Hanno anche una bella selezione di vini.

Pork’n’Roll La Bottega (disponibile anche su Uber Eats)

La famiglia Roccia, che gestisce questa insegna e l’omonimo pub adiacente, ha un allevamento di suini nella provincia di Foggia. Salumi, insaccati, carni fresche e preparati sono dunque garantiti. Propongono anche un’ottima selezione di birre.

A Rota (disponibile anche su Uber Eats)

La sua pizza al matterello è fina e croccante e, come una romanesca che si rispetti, promette di far “andare a rota” il pubblico romano. Da qui il nome scelto da Sami El Sabawy per la sua nuova pizzeria a Tor Pignattara (aperta da relativamente poco sotto l’egida del ristoratore Marco Pucciotti). Ora le sue pizze, dalla Marinara alla Diavola, dall’Ortolana al Calzone romano, le potete gustare comodamente a casa.

Santo Palato (disponibile anche su Uber Eats)

A onor di cronaca sulle piattaforme di delivery sarà attivo tra un paio di giorni, tempo di organizzarsi. Detto questo Sarah Cicolini propone antipasti come trippa alla romana, polpetta di coda alla vaccinara, coppa di testa di bovino, e primi piatti della tradizione, come cacio e pepe, rigatoni all’amatriciana, pasta mista fagioli cozze e vongole, lasagna al forno alle tre carni. Tra i secondi potete scegliere tra saltimbocca, coscio d’agnello e patate o porchetta di maiale fatta in casa. Non mancano i dolci.

food delivery roma Deliveroo

Deliveroo – deliveroo.it

Alice Pizza (disponibile anche su Glovo e Just Eat)

Non c’è angolo della città, ormai, in cui non sia presente Alice Pizza, che in realtà ha di gran lunga oltrepassato i confini capitolini per arrivare anche all’estero. Nonostante le fisiologiche oscillazioni che possono verificarsi da sede a sede, la filosofia della casa è comunque sempre la stessa, costruita attorno al motto “tutti i gusti della leggerezza”. L’impostazione, dunque, ruota attorno a un’idea di pizza a taglio che sia sfiziosa, golosa e allo stesso tempo ben digeribile, frutto della lievitazione controllata, dell’attenzione alla materia prima che comincia con le farine e finisce con quanto compone ogni topping o farcia. Senza dimenticare l’importanza della cottura, calibrata e differenziata con cura a seconda del tipo di condimento. Numerose le opzioni che vanno incontro un po’ a tutte le esigenze: ci sono le classiche, come la Margherita, il Crostino (prosciutto cotto e mozzarella) o la bianca con le patate, e ancora pomodorini e olive, mortadella con pistacchi e stracciatella, speck e provola.

Ciao Checca (disponibile anche su Glovo e Just Eat)

Tutto comincia dalla classica pasta alla Checca, con pomodori scottati, mozzarella e basilico, fresco e appagante piatto della bella stagione, che dà il nome all’insegna. Gli ingredienti sono frutto di una ricerca attenta e rispettosa dei prodotti (molti i Presidi Slow Food). Anche zuppe, insalate, polpette, fritti e panini.

La Gourmandise

Il merito di Dario Benelli è senza dubbio in un approccio molto personale all’arte del gelato, che beneficia di un passato da pasticcere e della sua passione per il recupero di ricette rinascimentali, chiara nell’ampio utilizzo di spezie, frutta secca, profumi insoliti come la verbena, l’elicriso, la lavanda, il gelsomino. In accostamento con frutti di stagione e creme dal gusto rotondo, questa ricerca si traduce in gusti eleganti e originali, molti senza lattosio (a base d’acqua, per valorizzare al meglio la frutta); per le creme, invece, si utilizza latte di capra maltese, per favorire la digeribilità del prodotto.

Trieste Pizza (disponibile anche su Uber Eats e Glovo)

Dalle piccole teglie tonde cotte nel forno elettrico escono pizzette bollenti, croccanti, golose, perfette per essere piegate e mangiate al volo con una sola mano, o spicchiate in tanti piccoli triangolini che diventano gustosi bocconi. Oltre ad essere saporite e appetitose, queste delizie orgogliosamente made in Pescara sono anche un prodotto salubre e a filiera corta. Il tutto grazie a farine biologiche, olio extravergine, pomodoro, mozzarella, ortaggi e altri ingredienti per i topping provenienti da piccole produzioni accuratamente selezionate – abruzzesi e non solo.

food delivery roma Magiordomus

Magiordomus – magiordomus.it

La Tradizione

Garanzia d’eccellenza da tanti anni, l’insegna, a pochi passi dalla metro Cipro, fornisce i più esigenti gourmet capitolini di prosciutti pregiati a lunga stagionatura, salumi di alto livello, formaggi rari, tutto selezionato tra produttori blasonati, italiani ed esteri. E poi tartufi, conserve, preparazioni gastronomiche, pasta fresca e grandi vini.

Le Bon Boulanger

In zona è un’istituzione. Per i suoi oltre cinquant’anni di attività (prima era un noto forno), per il bar con gli ottimi cappuccini e croissant, per la valida selezione di vini esposta, per il banco gastronomia dove acquistare specialità gastronomiche (dal culatello di Zibello al foie gras), per l’angolo del pane dove, fra le tante cose, viene sfornata una meritevole pizza bianca alla romana. E, ancora, per l’ottima cucina che potete provare direttamente a casa. Tra le opzioni, tortelli carciofi e ricotta al ragù d’agnello, vari tipi di lasagna, baccalà mantecato, galletto con patate ma anche la salsa cacio e pepe per farsi la pasta a casa.

Santi Sebastiano e Valentino

Il locale di Laura Palombi e soci, ispirato alle bäckerei tedesche, da qualche anno è riferimento per l’eccellente offerta di panificazione (avviata con la supervisione del mitico Franco Palermo e oggi curata da Claudio Ciotola) con pane e focacce a lievitazione naturale, a base di farine “vere”, bio, da varietà cerealicole autoctone e antiche, molite a pietra (c’è anche un piccolo mulino del laboratorio). Più di una decina le tipologie sfornate, ispirate alla tradizione italiana, ma anche a quelle nordeuropee: dal profumato bauletto di segale e semi di girasole al croccante filone di grano duro. Nella piattaforma Magiordomus trovate anche qualcosa di dolce.

Va Sano

Davide e Laurène, nati a Parigi ma romani di adozione, hanno aperto questa bella insegna partendo dalla loro passione per la gastronomia francese. La selezione di formaggi di qualità di varie tipologie è molto accurata e regala grandi soddisfazioni al palato, così come la scelta dei vini (in particolare dalle regioni della Champagne, della Borgogna, dell’Alsazia e di Bordeaux).

Uber Eats food delivery Roma

Uber Eats – www.ubereats.com

Bottega Portici

Il format nato a Bologna è arrivato anche nella Capitale. Tortelli e tortelloni, tagliatelle, passatelli, gnocchi e altre delizie di pasta fresca vengono realizzate ogni giorno a ciclo continuo, e sono accompagnate dai sughi della tradizione.

Freetto

Supplì in golose varianti, mozzarelle in carrozza, montanare, panzerotti e cartocci di pesce, polpettine, verdure in pastella, nuggets, cotolette e poi le immancabili patatine sono tra le specialità di questa friggitoria artigianale all’interno della stazione Termini. Anche sandwich ben fatti.

La Pesceria Re di Roma (disponibile anche su Glovo)

Una certezza, sia per chi vuole acquistare pesce fresco da portare a casa e dilettarsi in cucina, sia per chi vuole avere certezze concrete con piatti marinari sempre ben fatti. Il menu che potete ordinare su Uber Eats è semplice ma di sostanza, con frittura di moscardini, insalata di mare, spaghetti alle vongole, scialatielli allo scoglio, secondi veloci e autentici come grigliate e cotture al forno in crosta di patate. Ovviamente la tipologia di pesce varia a seconda del pescato.

Retrobottega

I ragazzi di Retrobottega come al solito non deludono e tirano fuori dal cilindro l’ennesima novità, questa volta si tratta del delivery (evviva lo spirito imprenditoriale che stanno dimostrando molti ristoratori oggi). Nel menu: club sandwich di piccione, pastrami sandwich, maritozzo ripieno di manzo affumiocato e formaggio piastrato, agnolotti alla coda alla vaccinara, plin alle erbe o ancora cheesecake, lemon tarte o frangipane con pistacchio e pere.

Uber Eats garantisce free delivery sopra i 10 € si spesa e la possibilità di scegliere la modalità di consegna: al momento del pagamento è possibile inserire nelle note di consegna (cliccando su “Aggiorna Nota Consegna”) la richiesta di lasciare il cibo alla porta senza bisogno di interagire con il rider.

a cura di Annalisa Zordan