In cucina con Cristina Bowerman, per beneficenza. Ecco l'iniziativa di food fundraising di CharityStars.com

10 Apr 2014, 07:27 | a cura di Saverio De Luca
Quattro biglietti in palio per passare un'intera giornata nelle cucine del ristorante romano Glass Hostaria. Chi riuscirà ad aggiudicarseli sarà chef per un giorno, dall'ideazione dei piatti, alla scelta degli ingredienti sino alla preparazione.
Pubblicità

Chef per un giorno. E d'alto livello anche. CharityStars, il sito di fundraising, ha messo a disposizione quattro biglietti per passare un'intera giornata accanto ad uno chef, una in questo caso, trattandosi della patron di Galss Hostaria, Cristina Bowerman. L'iniziativa di raccolta fondi ha l'obiettivo di sostenere campagne di prevenzione della cecità e disabilità fisica nei paesi più poveri del mondo. Quattro biglietti sono quindi a disposizione di chi riuscirà ad accaparrarseli sulla piattaforma di aste benefiche. Ai quattro 'vincitori' sarà data la possibilità di trascorrere un'intera giornata nelle cucine del ristorante capitolino per vivere da vicino l'esperienza dell'alta ristorazione. Accanto a una chef pluripremiata dovranno ideare i piatti, uno per ciascuno, selezionare gli ingredienti e andarli a reperire direttamente sui banchi del mercato dello storico quartiere di Trastevere. Successivamente verrà il momento delle preparazioni. Ai fornelli avranno l'opportunità di vedere la chef all'opera, cimentarsi di persona nelle tecniche più all'avanguardia e carpire i segreti che solo dietro le quinte è possibile scoprire. Al termine della giornata i piatti verranno serviti agli ospiti del secondo ristorante con cui lavora la chef, Romeo, nel quartiere Prati.
Il ricavato della vendita dei quattro posti sarà devoluto a CMB Italia Onlus, organizzazione non governativa impegnata a sconfiggere le forme evitabili di cecità e disabilità nelle aree più povere del pianeta. Cristina Bowerman non è la sola chef ad aver aderito alla piattaforma di beneficenza CharityStars.com, con lei anche Carlo Cracco, Filippo La Mantia, Ambra Romani, Simone Rugiati e Antonino Cannavacciuolo.
La piattaforma web CharityStars, operativa dallo scorso giugno, ha già raggiunto importanti traguardi: quasi 315.000 euro raccolti, 120 Vip coinvolti e più di 50 Onlus presenti in piattaforma.

www.charitystars.com

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X