Napoli Pizza Village 2016: una settimana fra le eccellenze della pizza napoletana

6 Set 2016, 11:30 | a cura di Francesca Fiore

Sono 50 i forni allestiti per celebrare il viscerale amore dei cittadini partenopei per la pizza napoletana. L'occasione la offre il Napoli Pizza Village, popolare appuntamento giunto ormai alla sesta edizione, che dal 6 all'11 settembre prenderà vita sul lungomare di via Caracciolo non solo con assaggi, degustazioni e cene, ma anche con spettacoli, musica dal vivo, laboratori e lezioni aperte.

Pubblicità

La pizza napoletana è un prodotto unico: la sua pasta sottile e morbida, i bordi alti e ariosi - il cosiddetto cornicione - l’unione fra sapore e leggerezza ne fanno la “pizza per eccellenza” in tutto il mondo. Tanto da candidarla all’Unesco, per la tutela di quello che dovrebbe essere considerato patrimonio immateriale dell’umanità. E Napoli la sua pizza la celebra con un evento aperto a tutti e gratuito, in cui assaggiare le migliori creazioni dei pizzaioli più quotati al mondo.

Napoli Pizza Village 2015

Il programma del Napoli Pizza Village. Dal Campionato alla solidarietà

Le pizzerie che partecipano a questa edizione del Pizza Village sono 50: scelte fra le eccellenze italiane ed estere, offriranno le proprie specialità ogni giorno dalle 18 alle 24, sul lungomare Caracciolo. Inoltre, una selezione nella selezione: le storiche pizzerie di Napoli permetteranno di gustare le proprie creazioni in riva al mare.

Pubblicità

E perché non cogliere l’occasione per assistere a un’autentica sfida tra pale e forni? Il 6 e 7 settembre, infatti, è prevista la 15esima edizione del Campionato Mondiale del Pizzaiuolo, per l’occasione trasferito nel nuovo Stadio della Pizza sul lungomare Caracciolo. Sono diverse le sezioni in cui i maestri della pizza si sfideranno: la pizza classica, quella in teglia, la pizza al metro/pala, la pizza di stagione, la pizza senza glutine e la sezione pizza juniores. Inoltre una serie di gare acrobatiche: dalla pizza più larga a quella più veloce, dalla sfida in stile libero alla gara a squadre.

Quest’anno il Pizza Village ha previsto un’iniziativa di solidarietà per sostenere le persone colpite dall'ultimo terremoto: coloro che vorranno partecipare potranno acquistare il “menu solidale”, al costo di 15 euro, permettendo così una donazione di 3 euro che andrà alle istituzioni dei territori in difficoltà.

Napoli pizza village 2015

Le pizzerie protagoniste

Le 50 pizzerie presenti sul lungomare di via Caracciolo, selezionate fra le migliori realtà del settore, proporranno ogni giorno a napoletani e turisti un’offerta variegata e di alta qualità. Ecco l’elenco dei protagonisti dell’edizione 2016 di Napoli Pizza Village: Fratelli La Bufala, Da Gennaro a Bagnoli, La cantina dei mille, Fresco, Pizzeria Salvo, Pizzeria Leone, Pummarò, Ermenegildo, Napul’è, Zi Teresa, Benvenuti al Sud, Lucignolo Bella Pizza, Giuliano, Palazzo Petrucci, Santa Maria in Portico, Porzio, Le parulè, Brandi, Libro’s, Sorbillo, Il piccantino quarto, Diaz, Palapizza, Vesuvio, Tarascio e Viglione, Vesi, Napoli 1820, Pizzeria ‘900, Le figlie di Iorio, Olio e pomodoro doc, Antica pizzeria donna Regina, F.lli Castello, I decumani, Pizzeria del popolo, Pepe nero, Nanà, Trianon, Acunzo, F.lli Cuorvo, Vincenzo Costa, Gazebo, Pizza a metro, Mastropaolo, Donna Sofia, Pulcinella, Il brigante dei sapori, Ciociara & Il trancio, Guappo pizza senza glutine. L’area Ospitalità a cura di Rossopomodoro.

Pubblicità

Napoli Pizza Village | Napoli | lungomare Caracciolo | dal 6 all'11 settembre | www.pizzavillage.it

 

a cura di Francesca Fiore

 
 
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X