Linguine calamari e carciofi

Svuotate i calamaretti, spellateli, lavateli più volte sotto l'acqua corrente e tagliateli a pezzetti. Scaldate l'olio in un tegame e fate soffriggere leggermente gli spicchi d'aglio schiacciati. Quando saranno imbionditi, scartateli, rialzate la fiamma e mettete nel tegame i calamaretti....

Cibreo

Scottate le creste in acqua salata in ebollizione per circa un quarto d'ora quindi passatele nell'acqua fredda e spellatele. Sciacquate i fegatini, mondateli da nervetti e pellicine e divideteli in quattro. Scaldate il burro e fate appassire molto dolcemente la...

Tapenade

Snocciolate le olive. Sgocciolate i capperi e asciugateli. Sgocciolate le acciughe e tamponatele con la carta da cucina. Frullate olive, capperi e acciughe fino ad avere un composto liscio e abbastanza omogeneo quindi versatelo in una ciotola e, mescolando, unitevi...

Zucchine in fiore con sogliola

Dal pescivendolo fatevi spellare e sfilettare la sogliola. Controllate che nei filetti non siano rimaste spine e metteteli nel bicchiere del mixer. Unitevi la panna, sale e pepe e frullate il tutto fino ad avere un composto liscio e omogeneo....

Faraona arrosto

Staccate le foglie di rosmarino, lavatele, asciugatele e tritatele finemente insieme agli spicchi d'aglio. Aggiungete il trito a un mezzo cucchiaio scarso di sale e a una macinata di pepe e mescolate bene. Fiammeggiate la faraona, ripulitela dalle pennette quindi...

Pollo in potacchio

Fiammeggiate il pollo, ripulitelo dalle pennette, dividetelo in ottavi quindi lavatelo e asciugatelo. Scaldate l'olio in un tegame e fate appassire dolcemente la cipolla tritata, gli spicchi d'aglio schiacciati, il peperoncino spezzettato e le foglioline di un rametto di rosmarino....

Orata alle olive

Squamate l'orata raschiandola, dalla coda alla testa, con un coltello o con l'apposito utensile. Tagliate le pinne tutto intorno quindi praticate un lungo taglio sul ventre e svuotatela. Togliete anche le branchie e infine lavatela sotto il getto dell'acqua e...

Rombo al forno

Ripulite il rombo dalle interiora quindi privatelo della pelle scura lasciando intatta la parte chiara. Se non l'ha già spellato il pescivendolo, dovete fare una piccola incisione dalla parte della coda quindi, dopo aver slabbrato un po' la pelle, afferratela...

Arrosto di coda di rospo

Spellate la coda di rospo quindi lavatela, asciugatela e legatela con alcuni giri di spago come fosse un arrosto. Separate gli spicchi d'aglio senza spellarli. Accendete il forno regolando il termostato a 180°. Scaldate l'olio in una piccola teglia che...

Filetti di rombo e patate

Svuotate il rombo privatelo della pelle da ambedue le parti e ricavatene quattro filetti. Pelate le patate e tagliatele a fettine di circa mezzo cm, lavatele e asciugatele dentro un panno. Versatele dentro una pirofila ampia, spolveratele di sale e...
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X