Baccalà al forno con le patate

7 Gen 2008, 11:57 | a cura di Gambero Rosso

Lavate le patate, mettetele in una casseruola, copritele di acqua fredda e fatele cuocere per circa mezz'ora, in modo che rimangano consistenti quindi pelatele e lasciatele un po' intiepidire.

 

Ripulite accuratamente il baccalà dalle spine, spellatelo e tagliatelo a pezzi non troppo grossi. Spellatele le cipolle, dividetele in due e affettatele sottilissime.

 

Scaldate due cucchiai d'olio in una padella antiaderente, versatevi le cipolle insieme alla foglia d'alloro spezzettata e fatele appassire a fuoco moderato. Asciugate i pezzi di baccalà e infarinateli leggermente.

 

Quando le cipolle cominciano a prendere colore insaporitele con sale e pepe, tiratele su dalla padella con la schiumarola e tenetele da parte. Sistemate i pezzi di baccalà nell'olio rimasto, rialzate la fiamma e fateli rosolare per cinque o sei minuti girandoli una volta.

 

Rimettete le cipolle nella padella, distribuendole sul fondo, bagnate con il vino e, non appena è evaporato, spegnete la fiamma. Tagliate le patate a fette e sistematele in una pirofila leggermente unta d'olio, spolveratele di sale e adagiatevi i pezzi di baccalà con l'intingolo di cipolle.

 

Preparate un trito finissimo con l'aglio e il prezzemolo, cospargetelo sulla preparazione e mettete la pirofila nel forno precedentemente scaldato a 180°, lasciandovela per circa un quarto d'ora. Servite ben caldo.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X