Cambiano i gusti, cambiano i vini, ma non i criteri di giudizio delle Commissioni di degustazione per Doc e Docg. Ecco cosa succede quando un vino non viene ritenuto "idoneo" e perché molti produttori preferiscono rinunciare alla denominazione. 

 

SCARICA

SCARICA VERSIONE STAMPABILE

DO – Chi decide se un vino è idoneo? E quanto costa la declassificazione? Ecco come funzionano le Commissioni di degustazione
EVENTI – Milano si prepara alla sua prima Wine Week. Parla il fondatore Gordini: “Non chiamatela fiera”
MIPAAFT – Dopo 9 mesi di attesa, nominato il nuovo Comitato Vini. L’enologo Zanardo presidente
OCM – Meno di un mese per presentare le proposte di promozione. Ma c’è la possibilità di chiedere un anticipo del contributo
USA – Nel semestre flessione per l’import di vini italiani. Ma crescono i valori per l’effetto cambio
CONSORZI – Mappatura, tutela e nuovo evento promozionale. L’intervista al neopresidente dell’Etna Doc Benanti
ESTERI – Annata 2018 in risalita anche per la Francia. Ultime stime a 44,5 milioni di ettolitri