8 Apr 2018 / 18:04

Giorgione nel Salento: le foto

Una settimana nel Salento per Giorgione e la troupe di Gambero Rosso Channel; in mezzo, due appuntamenti organizzati dall'Academy Gambero Rosso di Lecce in cui ha cucinato e degustato con i fan. Ecco le foto...

Giorgione nel Salento: le foto

Una settimana nel Salento per Giorgione e la troupe di Gambero Rosso Channel; in mezzo, due appuntamenti organizzati dall'Academy Gambero Rosso di Lecce in cui ha cucinato e degustato con i fan. Ecco le foto...

 

È l’oste più amato d’Italia, e quando lo incontri capisci perché: è esattamente aderente al suo personaggio televisivo, nessuna differenza, nessuna incongruenza, nessuna delusione, come spesso accade in questi casi. Giorgio Barchiesi, in arte Giorgione: barba e salopette, un sorriso contagioso, un vocabolario in continua evoluzione entrato ormai nelle cucine di tutt'Italia, un approccio verace e genuino al cibo e alle tradizioni, un occhio all'arte, uno all'ambiente e tutti e due al palato.

Con il suo programma “Giorgione Orto e Cucina”, in onda su Gambero Rosso Channel, ha conquistato milioni di fan trasmettendo la sua autentica passione per il buon cibo, per i piatti della tradizione, per una cucina verace e senza fronzoli.

Quella che propone nel suo ristorante a Montefalco e nelle puntate del suo programma, in cui descrive, con minuzia di particolari e sincera passione, colori, profumi, sapori, sottolineati con enfasi ironica.

Ha trascorso nel Salento un’intera settimana: con la troupe di Gambero Rosso Channel per girare sei puntate del programma. Tra i vicoli, le cripte, i frantoi (e gli “gnommarieddi” di Farmacia dei Sani) a Ruffano; il mare e i pescatori di Castro; il barocco di Lecce, goduto dalle terrazze di Palazzo Belsanti – dove la troupe ha soggiornato - e del MUST (il museo storico a un passo dal Duomo); la magia del Pastificio Cavalieri a Maglie e del forno di pietra della Masseria Giammatteo nelle campagne di Frigole; il pisello nano di Zollino e gli orti e i prodotti slow dei ristoranti Lilith – dove sono state preparate le ricette -  e Le Stanzie.

Insomma, una vera full immersion nel Salento più autentico e affascinante, dei pescatori e degli agricoltori, di pietra leccese e tradizioni vive, che certamente ha ispirato il cuoco “laido e corrotto” nei due incontri organizzati dall’Academy Gambero Rosso Lecce presso la sua sede di Città del gusto e Tenuta Caradonna.

Un corso di cucina, che ha entusiasmato i partecipanti: tre ore ai fornelli assieme al docente d'eccezione, tre ricette preparate e degustate con un vino in abbinamento e l’impagabile e instancabile simpatia di Giorgione. Oltre all'incursione, non prevista, del mattatore Gianni Ippoliti!

Impeccabile assistente di Giorgio al banco chef: Matteo Castelli, allievo del corso Professione Chef, dal frosinate all'Academy Gambero Rosso di Lecce con grinta e passione, entrato subito nel cuore del "laido" dall'animo tenero.

Tutta la gallery
Chiudi gallery

Quindi, nel primo giorno di primavera, una cena presso Tenuta Caradonna: protagonista l’olio di Puglia, presente alla serata con le aziende Oleificio San Marco, Oleificio Fasiello e Caradonna.

Ma protagonisti anche i vini, con le cantine Conti Zecca e San Marzano, e la cucina della tradizione.

In cucina una brigata davvero d’eccezione: Caterina Fracasso – cuoca straordinaria nell’utilizzo delle materie prime del territorio – con i figli Francesco e Giovanni Pellegrino, entrambi chef dell’Academy Gambero Rosso.

Come sempre Giorgione non si è risparmiato, dispensando sorrisi e abbracci e, soprattutto, aprendo la serata con una interessante e suggestiva introduzione sulla cultura dell’olio – di cui è un grande esperto, sebbene non lo dichiari – ingrediente prezioso oltre che condimento quotidiano sulle nostre tavole. I piatti hanno fatto il resto, più potenti, come sempre, delle parole.

Per chi l’abbia perso e sia ansioso di recuperare, nessun timore: Giorgio tornerà a Lecce ai primi di giugno, per l’appuntamento “Degusta con il talent”. Presto tutti i dettagli sulle pagine di questo sito…

Tutta la gallery
Chiudi gallery

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Città del Gusto - Lecce

La Città del gusto Lecce ha sede nell’edificio dell’ex anagrafe, vicino al Duomo e a Porta Napoli, dove si trovano gli uffici direttivi del DAJS (Distretto agroalimentare di qualità jonico salentino).

 

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition