Max Mariola è il protagonista della nuova serie speciale de I panini li fa Max dedicata ai migliori salumi DOP e IGP.

I panini li fa Max. Alla scoperta dei salumi DOP e IGP

Max Mariola, dopo il successo delle edizioni precedenti de I panini li fa Max, è protagonista di una nuova serie del fortunato programma ideato da Stefano Monticelli e in onda solo su Gambero Rosso HD, Sky 412. Questa volta Max farà tappa n Trentino Alto Adige, Lombardia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Toscana e Calabria per farci scoprire salumi di grandissima qualità di quste regioni e che il nostro chef  esaltarà nelle sue gustose e fantasione ricette.

ISIT © Francesco Vignali Photography

Una mappatura dei salumi italiani tutelati

Max Mariola, con la sua solita creatività, con le puntate de I panini li fa Max creerà una vera e propria mappatura dei salumi italiani tutelati, che rappresentano al meglio la varietà dei prodotti presenti nel nostro territorio.

In ogni puntata verrà preparato con arte e passione un panino in cui sarà protagonista assoluto un salume che, accompagnato ad altre preparazioni, verrà valorizzato ed esaltato nella sua unicità e gusto, dimostrandoci ancora una volta come anche un panino possa essere un esempio di alta cucina.

Durante le puntate di questa serie de I panini li fa Max conosceremo i grandi salumi italiani: dal prosciutto San Daniele DOP alla Pancetta di Calabria DOP, dallo Speck Alto Adige Igp al Prosciutto Toscano DOP passando per la Coppa di Parma Igp, il salame di Varzi DOP e il Culatello di Zibello DOP. Sarà una continua scoperta di abbinamenti e accostamenti insoliti e sorprendenti.

Come di consueto, Max Mariola ci farà conoscere anche i produttori locali che gli forniranno gli ingredienti, per dar vita – grazie alla sua abilità – a panini gourmet.

Max Mariola è autore del libro I panini li fa Max edito da Gambero Rosso

 

I panini li fa Max va in onda dall’11 marzo, ogni lunedì, mercoledì e venerdì ore 19.30 solo su Gambero Rosso HD, Sky 412

Finanziato con il contributo MIPAAF DM 57321 del 8.8.2019