[caption id="attachment_92828" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2013/02/334832_web.jpeg[/caption]

 

Tra gli epiteti che caratterizzano gli italiani c’è il ben noto ‘mangiamaccheroni’, con quest’accezione si indicano gli italiani come grandi mangiatori di pasta, ma i primi ad essere soprannominati tali furono i napoletani, che in momenti difficili, durante il governo spagnolo

, ne  divennero grandi consumatori.

Ma non finisce qui, la pasta è anche l’elemento principe della dieta mediterranea.

 

E ancora, la pasta è anche la protagonista di alcune scene di film storici, quali Miseria e Nobiltà con Totò, e Un Americano a Roma con Alberto Sordi.

 

La pasta secca o fresca è sempre protagonista e ha conquistato i palati di tutto il mondo, è ormai un mito intramontabile e può essere preparato in tantissimi modi.

 

Gli chef di Città del gusto Napoli in una lezione di tre ore, mercoledì 6 marzo,  si dedicheranno agli amanti della pasta, ai golosi e curiosi cha hanno tanta voglia di giocare con la fantasia, scoprire tecniche e segreti per gustare questo meraviglioso alimento in salse sempre diverse.

 

Costo del corso: 70 euro

 

Per info e prenotazioni:

 

Clicca qui

 

Città del gusto Napoli

[email protected] , www.gamberorosso.it

Interporto di Nola – “Palazzo dei Servizi” – 80035 Nola

Tel. 081 19808900 / 902 

*f.s.m.*