[caption id="attachment_90110" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/04/307450_web.jpeg[/caption]

Ancora si incontrano piacevoli sorprese, come l'extravergine di oliva Fiecciara, monocultivar, di Augusto Spagnoli (fotografato da Gina Tringali) prodotto nell'area della Dop Sabina. Lui è una sorta di poeta del monocultivar, riesce a tirar fuori dalle singo

Pubblicità

le varietà di oliva il loro carattere identitario. Così è per la Fiecciara, antica cultivar locale da cui probabilmente solo Spagnoli tira fuori un olio extravergine in purezza.

 

 

Pubblicità

E’ un olio delicato, ottimo per il pesce bianco e per la maionese, molto dolce nell’ingresso al palato, ma poi con un bel carattere che esprime in un amaro ben percepibile. Ottimo anche con gli asparagi che ne moltiplicano le note aromatiche. Sì, una bella armonia… in totale sintonia con il clima dell’Auditorium alla domenica pomeriggio, in occasione di Oli in Piazza organizzata dalla Camera di Commercio di Roma.

 

 

Stefano Polacchi

Pubblicità

30 aprile 2012