Mondial des Arts Sucrés: alta pasticceria a Parigi

28 Feb 2012, 15:32 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_89548" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/02/302875_web.jpeg[/caption]

Non ci sarà l'Italia al Mondial des Arts Sucrés, in scena a Parigi dal 3 al 6 marzo. La manifestazione, alla sua terza edizione, si svolgerà nell'ambito dell'Europain 2012, salone biennale dedicato alla p

Pubblicità

anificazione, gelateria e pasticceria artigianale.

 

A sfidarsi, in una competizione serrata di due giorni e venti ore di lavoro, 16 équipe internazionali (Francia, Giappone, Stati Uniti, Svizzera, Brasile, Egitto, Georgia, Irlanda, Malesia, Marocco, Russia, Vietnam, Singapore, Ucraina, Colombia e Messico) formate ciascuna da un pasticcere e una pasticcera. I candidati dovranno preparare pièces in pastigliaccio, zucchero e cioccolato, tre elementi di pasticceria mignon, tre monoporzioni, tre praline e un dessert al piatto. A giudicare le opere una rosa di 34 professionisti del settore esponenti dell'alta pasticceria mondiale: a guidare la giuria quest'anno Pascal Niau (Meilleur Ouvrier de France e vero mostro sacro della pasticceria francese) e Kenny Kong, presidente d'onore e direttore della Singapore Pastry Alliance.

Pubblicità

In attesa della Coupe du Monde de la Pâtisserie di Lione 2013, durante la quale potremo fare il tifo per la squadra italiana composta dai fratelli Boccia e Riccardo Patalani, questa competizione si candida come ottima occasione per dare uno sguardo ai trend della pasticceria internazionale, anche in palcoscenici, come Singapore o il Marocco, poco conosciuti al grande pubblico europeo.

 

Rita Quaglia

28/02/2012

Pubblicità

 

foto di www.mondialdesartssucres.com

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X