Giovedì 10 settembre
ore 10,30-13
Convegno
. “Verso una sana crescita. Nuove realtà, nuovi scenari”
Sala Concerto, Centro servizi, Blocco D
Viene presentata la ricerca dell’Osservatorio permanente sui consumi diretto da Giampaolo Fabris. Focus sul benessere

Pubblicità

. Approfondimento sul legame fra alimentazione, salute e bellezza.

ore 9,30-18

Convegno. “L’importanza delle piante medicinali in zootecnia”.
Sala Opera, Piano ammezzato pad. 16/18
Le piante officinali trovano innumerevoli campi di applicazione; l’impiego nell’area zootecnica rappresenta indubbiamente un’opportunità interessante con ampie possibilità di sviluppo.
Obiettivi: proporre esempi di importanti applicazioni terapeutiche per animali da allevamento ed evidenziare la tendenza del nostro paese a incrementare l’utilizzo razionale dei fitoterapici nella zootecnia, in analogia a quanto già avviene in diversi paesi europei.

Pubblicità

ore 14,30 – 18
Convegno. “Bio.Tuo.Suo. Il biologico per tutti passa dalla comunicazione”
Padiglione 19

Come si comunicano e si promuovono le qualità del biologico? Quali i punti di forza e gli strumenti? L’incontro sarà aperto da un filmato che illustrerà campagne pubblicitarie e di comunicazione italiane ed europee. Al termine saliranno sul palco i vincitori di “Bio.Fare&Comunicare”, il Premio promosso da FederBio.

ore 14,30 – 18
Convegno. Riqualificare gli edifici esistenti. Casakyoto, un esempio concreto
Sala Sinfonia, Vip Michelino
Casakyoto è un processo che consente di intervenire sull’edilizia esistente per ottenere il massimo risparmio economico e ambientale.

ore 15 – 17
Convegno.
  Dop e Igp. Analisi di un modello del made in Italy agroalimentare alla luce della crisi
Sala Notturno, Centro Servizi, Blocco D
(a cura di MiPAAF, ISMEA e ISTAT)

Pubblicità

Il Convegno si propone di fare il punto della situazione sul comparto delle Dop e Igp in Italia, in una fase di profondo rinnovamento delle politiche comunitarie in materia di qualità. Verranno analizzate le tendenze più recenti a livello strutturale, produttivo ed economico del settore delle Dop e Igp e dei principali comparti, le dinamiche della domanda interna e dell’export e gli attuali punti di forza e di debolezza.

Venerdì 11 settembre

ore 9,30-18
Convegno.
“Integratori erboristici. Dalla tradizione al futuro”
Sala Opera, piano ammezzato pad. 16/18
Gli integratori alimentari di origine vegetale sono un frammento del mercato dei prodotti salutistici, in costante crescita anche in questo ultimo periodo colpito dalla crisi finanziaria.
L’Italia, anche grazie alla sua lunga tradizione nell’uso di questi prodotti, beneficia di una lunga esperienza di uso ed è, attualmente, all’avanguardia nel proporre innovative soluzioni scientifiche e normative. Questo tema presenta, d’altra parte, un interesse generale nell’ambito di tutti gli stati membri dell’UE e nei paesi terzi. Il Convegno metterà a confronto gli orientamenti prevalenti in questo settore nei diversi stati europei.

ore 14-18
Convegno.
“La cosmetica biologica. Mercato e standard”
Sala Notturno, Centro Servizi, Blocco D
Il valore di crescita del mercato dei cosmetici a base di ingredienti di origine naturale o biologici certificati è stato costante negli ultimi 5 anni. Il convegno approfondirà il tema degli standard e della definizione di “naturale”, sollecitando la necessità di una normativa tecnica chiara ed univoca che stabilisca le regole sulla composizione dei prodotti, intervenga sul processo  e sulla qualificazione dei fornitori, stabilisca i requisiti minimi per la concessione della certificazione.

Sabato 12 settembre

ore 16-19

Convegno. Co-operando insieme per la legalità, la giustizia sociale e il commercio equo e sostenibile. Dal riutilizzo delle terre confiscate alla produzione buona, giusta e biologica in Europa e in tutto il mondo.
Padiglione 19
Seminario internazionale promosso da: Libera, Alce Nero & Mielizia, SANA-BolognaFiere, Cooperatives Europe, Libera Terra Mediterraneo, Coop sin Fronteras, Slow Food Fondazione per la biodiversità.

Domenica 13 settembre
ore 10-13

Convegno.  Professionalità  dell’erborista. Riconoscimenti necessari e certezze acquisite

Sala Melodia, Centro Servizi, Blocco B
L’erboristeria è una peculiarità italiana nel quadro delle realtà commerciali europee, fortemente legata alla tradizione e alla cultura del nostro paese.
L’erborista, la sua identità e il suo futuro professionale sono l’oggetto dell’incontro organizzato da tutte le associazioni degli erboristi.