“L'agricoltura biologica salverà il mondo”, l'appello dell'ambientalista indiana Vandana Shiva che inaugurerà l'evento con l'incontro “Semi di libertà, giardini di speranza”. Ecco tutti gli altri appuntamenti da non perdere.

Pubblicità

Apre domani a al Quartiere Fieristico di Bologna, Sana, il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale che quest’anno spegne 25 candeline. Un compleanno accompagnato dalla notizia che sarà proprio Sana a rappresentare il settore bio all’Expo 2015 di Milano. Ma torniamo a Bologna dove nei prossimi quattro giorni sono attesi 550 espositori e 1500 buyer esteri. Un intero padiglione sarà dedicato all’Alimentazione con l’esposizione di prodotti alimentari biologici certificati: cereali, confetture, paste, ortaggi e carni. Senza trascurare, ovviamente, il reparto vino e olio. Le altre due aree tematiche riguarderanno il Benessere e gli Altri Prodotti Naturali: dai vestiti alla cosmesi, passando per i mobili e le erbe medicinali. Taglio del nastro affidato all’attivista e ambientalista indiana Vandana Shiva che terrà una lezione sul tema “Semi di libertà, giardini di speranza. L’agricoltura biologica per salvare il mondo”. E non mancheranno i maggiori attori del settore: Sinab, Mipaaf, Ismea, Iamb. E anche l’Ice (l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) che, ribadendo le ampie prospettive che si aprono per l’export del bio italiano, guiderà tra i padiglioni 26 buyer provenienti da tutta Europa e da Oltreoceano: dagli Usa è attesa anche una delegazione della HEB, leader nella grande distribuzione americana. In calendario – come tutti gli anni – tanti incontri, convegni e workshop, tra cui il corso per idrosommelier per scoprire tutti i segreti sull’abbinamento cibo-acqua minerale, e l’incontro con il maestro gelatiere Roberto Lobrano che parlerà di gelato biologico e nutraceutico (assaggio incluso!). Di sicuro interesse si preannuncia il ciclo di convegni sulla prevenzione e sul mantenimento della salute “Scienza, Alimentazione, Stili di Vita e Salute”, organizzato dal professor Enrico Roda insieme alla Fondazione Istituto di Scienze della Salute. E tra le novità di questa edizione c’è l’apertura di Sana Shop, un bio-store per far incontrare domanda e offerta direttamente in fiera, e di Sana Kids, l’area riservata ai più piccoli. Ma la festa green continua anche fuori dal quartiere fieristico con Sana off, una serie di eventi che coinvolgerà tutta la città e in cui si inserisce anche l’iniziativa “Bologna Città degli orti”, un filo verde fino a Expo Milano 2015 dove il capoluogo emiliano porterà le testimonianze di una gestione innovativa delle proprie eccellenze ortive nell’ottica dell’ecologia urbana. Per il programma completo www.sana.it

Quartiere Fieristico di Bologna – Piazza Costituzione 6 – da sabato 7 a martedì 10 Settembre 2013 dalle 9.30 alle 18.30 – Biglietto 20 euro, ridotto on line 15 euro