Si sposta all’interno del Parco Archeologico dell’Appia Antica il gruppo di Culinaria, realtà gastronomica che ogni anno dà spazio alla valorizzazione dei prodotti di qualità e all’alta cucina. L’occasione è un evento di beneficenza che il 9 novembre vedrà la partecipazione di Iside De Cesare, Marco Mattana e Walter Musco con accompagnamento musicale di nomi internazionali del jazz. Ma prima ci sarà modo di inaugurare la nuova piattaforma online dedicata all’e-commerce di prodotti selezionati delle aziende che operano sul territorio.
Pubblicità

Dopo nove anni Culinaria si conferma, un’edizione dopo l’altra, una realtà in grado di esaudire le esigenze di produttori, chef, ristoratori e grande pubblico che confluiscono nell’universo gastronomico. Proprio per questo la rassegna capitolina negli ultimi anni ha sposato un nuovo format, aprendo le porte di un’iniziativa originariamente riservata agli addetti ai lavori a tutti gli amanti del buon cibo e dell’alta cucina.
Ecco perché domenica 9 novembre Culinaria si sposta presso la Nuova Villa dei Cesari, all’interno del Parco Archeologico dell’Appia Antica per promuovere i prodotti del territorio laziale, con una degustazione aperta al pubblico (e gratuita). Una valorizzazione che si spinge oltre il singolo evento, dal momento che proprio la giornata di festa sarà occasione per lanciare la nuova piattaforma per l’e-commerce ideata da Culinaria (il Mercato online) per offrire una vetrina alle aziende che operano sul territorio nel rispetto della qualità, ma spesso non riescono a emergere oltre la ristretta realtà locale. Un passo in più verso la diretta relazione tra consumatore e produttori, gli stessi che offriranno le proprie specialità laziali durante la degustazione.
E non mancheranno gli chef, questa volta chiamati a intervenire per beneficenza insieme a grandi nomi del jazz; dalle 18 i sette chef coinvolti – Iside de Cesare e Romano Gordini in arrivo da La Parolina di Acquapendente, Marco Mattana giovane chef della Trattoria Epiro (che quotidianamente promuove in carta il paniere laziale), Walter Musco dalla Pasticceria Bompiani e gli chef dell’Associazione Cuochi senza Barriere (Alessandro Miocchi, Giuseppe Lo Iudice, Francesco Di Lorenzo e Giacomo Carlizza) – si cimenteranno con un aperitivo che metterà in luce il meglio della produzione gastronomica del Lazio.
Il ricavato (per partecipare all’aperitivo sono sufficienti 5 euro) sarà devoluto proprio all’Associazione Cuochi senza Barriere per finanziare il Progetto Domus, rivolto a persone con disabilità cognitiva o sindrome di Down. Anche il mondo della musica si mobiliterà per una giusta causa: prenderà parte all’aperitivo il sassofonista di New Orleans Jesse Davis, accompagnato dagli italiani Dario Rosciglione (contrabbasso), Riccardo Fassi (piano) e Amedeo Ariano (batteria).

Culinaria & il territorio laziale | Nuova Villa dei Cesari, via Ardeatina 164, Roma | Il 9 novembre, dalle 15 alle 21 | www.culinaria.it