Gabriel Kreuther lascia The Modern. Lo chef franco-americano che ha portato al successo il ristorante del MoMA di New York, intraprende un progetto solista

21 Ago 2013, 13:49 | a cura di Lorenzo Sandano
Dopo quasi un decennio alla guida del The Modern di New York, l'executive chef Gabriel Kreuther ha deciso di lasciare il ristorante per aprire un locale tutto suo. E ora la società USHG del mitico ristoratore newyorkese Danny Meyer, proprietaria del The Modern, è alla ricerca di un nuovo cuoco.
Pubblicità

È ormai ufficiale: Gabriel Kreuther lascia il ruolo di executive chef del ristorante The Modern di New York. Lo ha annunciato recentemente l'USHG (Union Square Hospitality Group), compagnia proprietaria del ristorante, che in un comunicato ringrazia pubblicamente lo chef franco-americano per il suo lavoro eccellente, portato avanti nel locale sin dall'apertura avvenuta alla fine del 2004. Kreuther aveva formato la cucina del The Modern, portandolo a conquistare diversi riconoscimenti attribuiti dalle più importanti guide e riviste di settore. La motivazione principale che ha spinto Gabriel a lasciare il ristorante? Sembra sia relativa alla sua volontà di intraprende un percorso individuale ed aprire un proprio locale, in maniera autonoma, sempre a New York City. Nonostante Kreuther non abbia ancora lasciato fisicamente il The Modern (lo farà alla fine del mese), la USHG ha affermato di essere già alla ricerca di un nuovo chef“in grado di guidare il prossimo capitolo culinario di un grande ristorante”.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X