Gambero Rosso per TeleTicino. I contenuti enogastronomici dell'emittente italiana sulla tv svizzera

22 Giu 2016, 16:20 | a cura di Livia Montagnoli

L'accordo siglato da Paolo Cuccia e Marcello Feo garantirà la trasmissione di contenuti del settore agroalimentare, enogastronomico e turistico italiano su TeleTicino, a partire dal 24 giugno. Si parte con due serie cult di Gambero Rosso Channel: Giorgione Orto e Cucina e I panini li fa Max. 

Pubblicità

Si parla di enogastronomia italiana sulla tv svizzera

È un'altra partnership importante sul versante della comunicazione televisiva quella sancita dall'accordo raggiunto qualche ora fa tra Gambero Rosso e TeleTicino per la trasmissione di contenuti del settore agroalimentare, enogastronomico e turistico italiano, da diffondere su Teleticino a partire dal 24 giugno in prime time. Sarà Gambero Rosso, azienda leader del settore Wine, Travel & Food nel mondo, a fornire al primoe unico gruppo multimediale privato della Svizzera Italiana (controllato dal Corriere del Ticino) contenuti televisivi in HD per presentare la cultura enogastronomica italiana con i suoi talent di successo. E sarà cura dell’emittente di Melide (Canton Ticino) supportare la diffusione dei programmi anche attraverso tutti i suoi canali new media, inclusi i mobile device. Obiettivo comune delle due società è il rafforzamento dei propri brand sia a livello nazionale sia a livello internazionale, con una forte propensione allo sviluppo di sinergie tra i due Gruppi a più livelli. L’accordo, infatti, porterà vantaggi rilevanti nel medio periodo, grazie alla combinazione delle opportunità e delle efficienze delle strutture che contribuiranno a generare una importante nuova marginalità. Così i contenuti prodotti da Gambero Rosso godranno di grande visibilità, occupando oltre 400minuti di programmazione settimanale nel periodo iniziale, fino ad arrivare a quota 600minuti settimanali nei mesi successivi. E insieme, Gambero Rosso e TeleTicino svilupperanno una programmazione editoriale e commerciale in ambito “digital first”, con l’obiettivo di fornire un completo accesso digitale alla fruizione dei contenuti per tutti gli utenti svizzeri.

L'accordo. La soddisfazione dei vertici

Le prime due serie scelte dal ricco palinsesto del Gambero Rosso Channel (canale 412 di Sky) saranno Giorgione orto e cucina e I Panini li fa Max, tra le più amate e seguite dal pubblico del canale. Grande attenzione nella definizione dei contenuti dei programmi verrà rivolta anche alla crescente domanda di turismo elvetico verso l’Italia. Soddisfazione condivisa dalle due parti. Secondo Marcello Foa, Ceo di MediaTI Holding, “negli ultimi anni il nostro gruppo editoriale ha rafforzato notevolmente la produzione e diffusione di contenuti dedicati al mondo enogastronomico, proprio per questo poter collaborare con Gambero Rosso rappresenta un’opportunità in cui crediamo fermamente, ci permetterà di sviluppare ulteriormente la nostra offerta editoriale e allo stesso tempo apre importanti collaborazioni a livello internazionale”. Gli fa eco Paolo Cuccia, Presidente di Gambero Rosso: “Ricordo che la Svizzera è tra i primi importatori, nella parte alta della classifica, di prodotti agroalimentari e vini ed ha primato assoluto come consumo pro-capite delle eccellenze del nostro Paese. Inoltre, assieme a Francia e Germania, l’Italia è tra i paesi con maggiori flussi turistici provenienti dalla Svizzera, il cui record spetta al Ticino. Sono quindi evidenti le opportunità che questa partnership offrirà sia ai telespettatori elvetici di godere per la prima volta dei programmi del Gambero Rosso come pure agli esportatori italiani di beneficiare dell’offerta pubblicitaria in prime time sulla principale TV della Svizzera Italiana”.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X