Mondadori è il nuovo editore e le prefazioni portano la firma di Oscar Farinetti e Carlo Cracco. Francesco Apreda racconta Roma, Heinz Back Londra.
Pubblicità

Il nome per esteso è Guida ai ristoranti d’autore in Italia e nel mondo, con i premi alle giovani stelle. Alias: Guida di Identità Golose 2014.Giunta quest’anno alla settima edizione presenta alcune interessanti novità. In primo luogo l’editore, ovvero Mondadori. E poi i giovani, sono tanti i segnalati, così tanti che sommando quelli al disotto dei vent’anni con quelli che ne hanno meno di trenta si arriva a coprire il 40% del totale.
Non mancano le eccellenze. Al grido “un trono per due” ecco condividere il podio Alessandro Negrini e Fabio Pisani del Luogo di Aimo e Nadia di Milano. Sono loro “il” miglior chef dell’edizione 2014 recentemente presentata.
E ancora, se Massimo Bottura racconta Modena, Frank Rizzuti racconta la Basilicata. Josean Alija si dedica a Bilbao e Heinz Beck Londra. Seguono i racconti di Roberta Sudbrack su Rio de Janeiro, Roma per Francesco Apreda, mentre a Roberto Petza tocca la Sardegna. Camilla Baresani Milano, Marianna Corte le Cinque Terre, Maria Canabal Parigi, Michela Cimnaghi Perth e Paolo Marchi New York.
Poi i premi veri e propri: dei 670 ristoranti recensiti in tutto il mondo, ben 484 sono italiani, dal valdostano Ad Gallias sino al sardo S’Apposentu a Casa Puddu.
Sono 267 i ristoranti guidati da giovani chef, di cui 169 in Italia e 98 nel mondo. E non mancano le pizzerie, 24 per la precisione.
Le 842 pagine della Guida sono curate da 107 autori di 12 nazionalità differenti e si trovano negli scaffali ad un prezzo di 19,90 euro.

Ecco i premiati:

  • IL MIGLIOR CHEF 2014: Alessandro Negrini e Fabio Pisani del Luogo di Aimo e Nadia di Milano.

Pubblicità
  • LA MIGLIORE CHEF Sognatori del Gusto Sara Preceruti La Locanda del Notaio, Pellio Intelvi (Como)

  • IL MIGLIOR CHEF STRANIERO Grana Padano Kobe Desramaults In De Wulf, Dranouter (Belgio)

  • IL MIGLIOR SOUS-CHEF Lavazza Alessandro Procopio D’O, Cornaredo (Milano)

  • IL MIGLIOR CHEF PASTICCERE Zafferano 3 Cuochi Luca Sacchi Cracco, Milano

Pubblicità
  • BIRRA IN CUCINA Birra Moretti Daniele Usai Il Tino, Ostia Lido (Roma)

  • LA MIGLIOR CARTA DEI VINI E DISTILLATI Ruinart Imago dell’Hotel Hassler, Roma

  • IL MIGLIOR MAîTRE Tenuta S.Anna Donato Marzolla Rossellinis di Palazzo Avino, Ravello (Salerno)

  • IL MIGLIOR SOMMELIER Torre Rosazza Valerio Capriotti Duomo, Ragusa Ibla

  • LA SORPRESA DELL’ANNO Bonaventura Maschio Beniamino Nespor e Eugenio Roncoroni
    Al Mercato, Milano

  • LA GIOVANE FAMIGLIA Ebnt Mattia e Alessio con Bruna e Marcello Spadone La Bandiera, Civitella Casanova (Pescara)

  • IL MIGLIOR GIORNALISTA Divine Creazioni Mattias Kroon Sydsvenska Dagbladet, Svezia

www.identitagolose.it