Il 2014 porta bene a Cantine Ferrari: arriva il premio 'impresa dell'anno'

1 Dic 2014, 16:55 | a cura di Livia Montagnoli
Il premio Aidaf-Alberto Falck ha riconosciuto alla famiglia Lunelli la capacità di preparare il ricambio generazionale. Oggi è la terza generazione a gestire un gruppo da 80 milioni di fatturato aggregato.
Pubblicità

Dopo Ferragamo, Illy, Zegna ora tocca a Cantine Ferrari (nate nel 1902) prendersi la palma di impresa familiare dell'anno. Il premio Aidaf-Alberto Falck 2014, assegnato a Roma dall'Associazione italiana imprese familiari, riconosce la capacità della famiglia Lunelli di preparare il ricambio generazionale “per tempo e in modo condiviso”, ha spiegato la presidente Aidaf, Elena Zambon, grazie a una governance “chiara ed efficace” e “a guida giovane”.
Oggi, Marcello, Matteo, Camilla e Alessandro (terza generazione) gestiscono un gruppo da 80 milioni di fatturato aggregato. L'ultima acquisizione è quella del 50% del capitale di Bisol, avvenuta proprio quest'anno.

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X