In partenza a Roma la nuova edizione di Professione pasticcere: il corso intensivo del Gambero Rosso per chi desidera avvicinarsi al mondo della pasticceria professionale sotto la guida di affermati chef patissiere, mastri gelatieri e ciocc

3 Ago 2014, 09:54 | a cura di Livia Montagnoli
Il piano didattico del corso promosso dal Gambero Rosso presso la Città del gusto si articola in lezioni teoriche e 190 ore di pratica di laboratorio in aule attrezzate, indirizzando gli allievi verso i principali ambiti di interesse della pasticceria, dalle basi ai lieviti, dai dolci al cucchiaio ai gelati. Previsto uno stage di tre mesi.
Pubblicità

La pasticceria è un’arte antica, che si dipana tra saperi tradizionali e sperimentazioni all’avanguardia. Per emergere in un settore che ha ancora molto spazio da offrire sotto il profilo lavorativo - dalla pasticceria per la ristorazione al catering&banqueting, dai laboratori dolciari alle ditte specializzate - è quindi necessaria una solida preparazione tecnica, memore di insegnamenti teorici basati su un rigido ricettario, e grande versatilità che supporti la spinta creativa. L’obiettivo del corso formativo Professione Pasticcere del Gambero Rosso, che si rivolge a tutti coloro che vogliono intraprendere una nuova attività ma anche a chi già opera nel settore e desidera ampliare le sue competenze, è quello di fornire un percorso di assimilazione delle nozioni teoriche e pratiche sulle principali tematiche della pasticceria, dalle basi ai lieviti, dai dolci al cucchiaio ai gelati. Con 190 ore di pratica in laboratorio (nelle aule attrezzate della Città del gusto di Roma) il corso è altamente professionalizzante e garantisce un rapido inserimento nel mondo del lavoro, avvalendosi dell’insegnamento di chef patisserie, mastri gelatieri e cioccolatai affermati nel panorama dell’alta pasticceria (tra loro Lucio Fiorino, Luciano Brasiello, Andrea de Bellis, Maurizio Santin, Antonello Migliore). Il piano didattico – tre giorni alla settimana full time – si articola in una sezione teorica iniziale, dedicata ai principi della certificazione HACCP, per proseguire con i laboratori pratici sulle tecniche di pasticceria, su torte regionali e mousse, piccola pasticceria e torte internazionali, ma anche focus sulla pasticceria salata, sul pane per la ristorazione, su cioccolato e gelato. Particolare attenzione sarà rivolta alla presentazione del piatto. Un training on the job di tre mesi completa l’offerta. Sono aperte le iscrizioni per il corso in partenza il prossimo settembre.

Professione Pasticcere | Città del gusto, Via Enrico Fermi 161, Roma | In partenza a settembre | Per informazioni e iscrizioni clicca qui

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X