Lunedì 10 novembre i due giovani chef calabresi – entrambi in arrivo dalla provincia di Cosenza, dove guidano rispettivamente l’Osteria Porta del Vaglio e La Tavernetta – si alterneranno live sul palco del Teatro per raccontare una tradizione gastronomica fatta di grandi ingredienti del territorio, memoria e cucina d’autore. In abbinamento i vini delle Tenute Ferrocinto.
Pubblicità

Torna l’appuntamento con le cene d’autore al Teatro della cucina della Città del gusto di Roma, nel solco della consolidata tradizione che ha visto avvicendarsi sul palco romano i migliori chef d’Italia, protagonisti di esibizioni live davanti agli occhi attenti degli appassionati in sala. La rassegna gourmet promossa dal Gambero Rosso aprirà la nuova stagione lunedì 10 novembre; protagonista la Calabria, con due volti noti della ristorazione calabrese a tenere la scena: Gennaro di Pace e Emanuele Lecce, che si alterneranno in cucina per presentare i sapori del territorio d’origine al pubblico capitolino.
Dall’autenticità del piccolo borgo di Saracena, nel Parco Nazionale del Pollino, arriva il giovane talento di Gennaro di Pace – tornato a casa dopo quattro anni in trasferta a Bologna – alla guida dell’Osteria Porta del Vaglio (una forchetta sulla guida del Gambero Rosso ottenuta a un anno dall’apertura), un menu della memoria nel rispetto della stagionalità, servito nella piccola sala dall’ambiente sobrio e curato. E ingredienti che parlano dello straordinario patrimonio di una terra che ha molto da offrire, dal fagiolo bianco al manzo podolico, dalla liquirizia alle cipolle rosse di Tropea.
Da Spezzano della Sila – ancora in provincia di Cosenza – dove affianca il padre nella cucina de La Tavernetta, anche Emanuele Lecce ha saputo costruire, nonostante la giovane età, una proposta gastronomica di qualità, che ha portato l’insegna di famiglia (con camere annesse) a ottenere due forchette per la perfetta espressione del territorio e una cantina di grande spessore.
In abbinamento alla cena i vini delle Tenute Ferrocinto di Castrovillari. Questo il menu della serata:

Benvenuto
Ho voglia…mhhh… di un paninello con salsiccia e caciocavallo silano (Emanuele Lecce)
Dovi Rosè – Dovi Bianco
Benvenuto
Rollino di patate ai profumi del Pollino (Gennaro Di Pace)
Pollino Bianco

Antipasto (Emanuele Lecce)
A passeggio nel bosco in cerca di funghi.
Sottili fette di vitello podolico cotto a bassa temperatura, terriccio di pane di castagna, castagne al vapore, porcini, rositi e finferli
Magliocco Pollino 2012

Pubblicità

Primo (Gennaro Di Pace)
Risotto di Sibari al caciocavallo, cime di rapa e ’nduja
Risotto di Sibari mantecato con olio extravergine d’oliva e latte al caciocavallo con gocce di crema di ’nduja e cime di rapa
Pollino Riserva 24

Secondo (Emanuele Lecce)
Nero di Calabria
Filetto steccato con radice di liquirizia, petto laccato con miele di fichi, patate al timo e gelatina di clementine
Serra Delle Ciavole 2010

Dessert (Gennaro Di Pace)
Latte vanigliato con agrumi della sibaritide e moscato di Saracena
Semifreddo alla vaniglia con arance e limoni in gelatina cremosa, moscato di Saracena e mandorle caramellate
Dovi Rosè – Dovi Brut

Costo della cena 55 euro (per gli abbonati 50 euro). L’evento è acquistabile online o presso il Negozio al secondo piano della Città del gusto.

Pubblicità

La Calabria al Teatro della Cucina | Città del gusto, via Enrico Fermi 161, Roma | Il 10 novembre alle 20.30 | Per acquistare l’evento online clicca qui.Telefonare allo 06 55112273 per informarsi sulle modalità d’acquisto e sugli orari d’apertura del Negozio