Primo Festival di giornalismo enogastronomico a Galati Mamertino: tra dibattiti e prodotti d’eccellenza sui Monti Nebrodi, un angolo di Sicilia ancora da scoprire

21 Lug 2014, 07:54 | a cura di Livia Montagnoli
La prima edizione del Festival, il 26 e 27 luglio, si inserisce tra gli appuntamenti estivi per la promozione di un territorio a forte vocazione rurale e naturalistica, che si propone come modello di filiera virtuosa nel panorama dell’agroalimentare italiano. Dibattiti, incontri con giornalisti e un Teatro del gusto in piazza, con chef e tanti prodotti locali.
Pubblicità

Tra le acque cristalline delle Isole Eolie, i capolavori architettonici di civiltà perdute di Palermo, il fascino delle saline di Trapani, la valle dei templi di Agrigento, i dammusi di Pantelleria ecco farsi strada un’area della Sicilia forse meno nota, che negli ultimi anni sta riscoprendo una cultura dell’ospitalità – che non fa difetto agli abitanti dell’isola – che passa attraverso la valorizzazione dell’enogastronomia locale. Un territorio dalla forte vocazione naturale quello connotato dai rilievi boscosi dei Monti Nebrodi, in provincia di Messina, che lega la sua fama al grande sviluppo di un settore agroalimentare votato alla produzione di eccellenza, tra allevamenti allo stato brado di Suino Nero – presidio Slow Food che fornisce salumi di riconosciuta qualità – arte casearia e prodotti ortofrutticoli.
Il 26 e 27 luglio il piccolo borgo di Galati Mamertino ospiterà il Festival di giornalismo enogastronomico; l’intento di questa prima edizione della manifestazione, che vuole approfondire il tema della costruzione di una filiera certificata in un territorio che si candida a diventare modello virtuoso nel panorama nazionale in vista dell’Expo 2015, è quello di portare all’interesse del mondo della comunicazione l’area dei Nebrodi, “facendone conoscere il patrimonio culturale, paesaggistico e ovviamente anche enogastronomico” come spiega Francesco Calanna, presidente del Gal Nebrodi Plus, promotore dell’iniziativa. “La presenza di giornalisti, esperti, economisti” continua Calanna “è importante per gli operatori locali che potranno approfondire aspetti che riguardano la gestione, il marketing, l’organizzazione. Ma sarà anche un modo per far conoscere le strutture produttive del territorio e ovviamente tutti i prodotti: dal prosciutto di Suino nero all’olio, dai funghi ai dolci”. L’appuntamento con il Festival, voluto dall’associazione culturale Network in collaborazione con Slow Food, si inquadra nell’ambito della manifestazione Solstizi - l’evento culturale che per tutta l’estate offre spunti per la scoperta degli itinerari turistici, rurali e naturalistici dei Nebrodi - e proporrà presentazioni di libri, incontri con giornalisti, blogger, esperti del settore e teatro civile. Ma anche tante occasioni per assaggiare i prodotti locali, con il Teatro del gusto e chef che condurranno gli ospiti alla scoperta dei piatti della tradizione.

Festival di giornalismo enogastronomico | Galati Mamertino (ME) | Il 26 e 27 luglio | Qui il link alla pagina fb della manifestazione Solstizi

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X