San Marzano on tour. 5 grandi vini per 5 cene degustazione

8 Nov 2022, 11:14 | a cura di Gambero Rosso
Parte il tour di cene firmato San Marzano e Gambero Rosso. Una serie di appuntamenti in 5 diversi ristoranti d’Italia con i vini della cantina in abbinamento a menu inediti. Prima tappa a Cortina d’Ampezzo al ristorante SanBrite.
Pubblicità

San Marzano on Tour. Le cene degustazione

Al via il tour enogastronomico realizzato da Cantine San Marzano in collaborazione con Gambero Rosso. Un totale di 5  incontri in altrettanti ristoranti d’Italia. I diversi locali ospitanti diverranno il luogo per scoprire i vini di Cantine San Marzano, abbinandoli a un menu creato appositamente per la serata.

“La partnership tra San Marzano e Gambero Rosso è ormai consolidata; aver stretto questa collaborazione negli anni ha aiutato l’azienda a comunicare la crescita di un territorio, quello del Primitivo di Manduria che, in linea con l’aumento della notorietà di tutta la regione, è ormai riconosciuto come wine destination a livello nazionale e internazionale”.

L’alta cucina in abbinamento con i vini dell’azienda così diventano occasione per raccontare una terra e una filosofia di produzione. Prima fermata di questo viaggio tra vino e cucina sarà il SanBrite, rinomato locale di Cortina d’Ampezzo che aprirà il tour di cene nel mese di dicembre. Seguiranno altre 4 tappe a partire dal nuovo anno.

Pubblicità

“L’idea è nata dalla volontà di andare a raccontare l’azienda in quelle che sono annoverate tra le zone più affascinanti d’Italia, luoghi “icona” di ospitalità, e far conoscere attraverso il vino un territorio altrettanto ospitale e accogliente qual è la Puglia, e il Salento in particolare. Inoltre l’idea del viaggio per San Marzano è proprio un leitmotiv, viaggio come ricerca di suggestioni nuove di cui il vino stesso si arricchisce, ai nostri occhi, in contesti diversi e in abbinamento a ingredienti nuovi di cucine lontane da quella regionale pugliese”.

San Marzano on Tour: prima tappa al SanBrite

Si parte il 15 dicembre 2022 dal SanBrite di Cortina d'Ampezzo. con un menu inedito che porta la firma dello chef Riccardo Gaspari. Il ristorante propone una cucina  che ripercorre la cucina della memoria con tecniche e presentazioni innovative esaltando la materia prima reperita direttamente dall’azienda agricola di cui il locale fa parte.

Chef Riccardo Gaspar - ph credits Giuseppe Ghedina


“Sono nato in una casa con una stalla al pieno terra. Mio padre dopo il lavoro portava a casa le uova fresche e il latte appena munto e mia madre li usava per preparare i canederli.  Sono cresciuto con questa fortuna fatta di cose buone, il mio non può che essere un approccio genuino alla cucina, una ricerca quasi troppo perfezionista del prodotto. Un approccio fatto di ricerca del gusto attraverso ingredienti che nascono nella nostra azienda, un approccio rigenerativo”
, dice di sé lo chef.

Pubblicità

Il locale è di grande suggestione dallo stile rustico contemporaneo,  incastonato tra le Dolomiti che vede nella sua filosofia un profondo rispetto e un legame per il territorio e il susseguirsi delle stagioni e che scommette sul progetto di San Marzano offrendo la sua abilità e conoscenza.

“Ho scelto di partecipare al tour perché trovo molto stimolante mettermi in gioco con eventi come questo, in cui il SanBrite può accogliere le persone e aprire loro la porta, si perché per noi non è importante solo la cucina, ma avendo mia moglie ludovica in sala, abbiamo una grande attenzione rivolta al servizio, all’accoglienza e al far stare bene i nostri ospiti. Il ristorante è fatto da cucina e sala che lavorando in sintonia hanno il compito di far star bene le persone che accolgono”.


Cantine San Marzano

Tra le più  importanti realtà del territorio pugliese Cantine San Marzano è stata fondata  da 19 vignaioli nel 1962. Oggi la cooperativa può contare su circa 1200 soci conferitori dietro i quali si pongono circa 1500 ettari di terreno coltivato a vigne.  Una gamma articolata e ricca completa il quadro con etichette che diventano il vettore di trasmissione delle potenzialità del territorio salentino fregiandosi di sapori moderni senza mai abbandonare le tradizioni del passato.

San Marzano on Tour. I vini in degustazione

In abbinamento al menu ci saranno 5 etichette della cantina. Questa selezione di vini rappresenta un punto di partenza per conoscere la linea produttiva dell’azienda e la versatilità dei vini pugliesi.

  • Amai Susumaniello Rosè
    Un rosé che proviene da vecchie viti di susumaniello e che offre al naso un bouquet fresco e sfaccettato. Da profumi di piccoli frutti rossi e fiori di campo si passa a note più agrumate di arancia sanguinella e un piacevole sottofondo di macchia mediterranea e lievi note di miele di acacia. La vinificazione conserva una buona acidità che rende il sorso fragrante e scorrevole, con un finale sapido che ritorna sulle note percepite al naso.
  • Edda Bianco
    Il nome è preso dal termine dialettale per indicare il pronome “lei”. L’uva internazionale chardonnay si sposa con varietà autoctone pugliesi regalando un vino di grande finezza ed espressività. A toni floreali e di pesca bianca si aggiungono note dolci di vaniglia e leggermente speziate. In bocca sprigiona una bella mineralità e freschezza che danno equilibrio a un sorso lungo e appagante.
  • F Negroamaro
    Solo Negroamaro provenienti da tre diversi vigneti per questo vino rosso porpora che profuma di frutti di bosco, confettura di ciliegie e note speziate e dolci. Di struttura e corposo, il vino in bocca è ricco e complesso, con una trama tannica ben integrata a un corpo pieno e un finale lungo che richiama le sensazioni fruttate percepite al naso.
  • Sessantanni Primitivo di Manduria
    Le uve provengono da vecchie vigne di Primitivo di almeno sessant’anni di età allevate ad alberello. Un vino di grande complessità che si avverte da subito al naso, con note di frutta in confettura, prugna e spezie che si amalgamano a sentori speziati e tabacco. In  bocca il sorso è pieno e avvolgente, con un lungo finale che vira verso sentori di caffè e cacao.
  • 11 Filari Primitivo di Manduria dolce naturale
    I grappoli con cui viene prodotto questo vino sono appassiti in vigna su tralci di viti coltivati ad alberello. Il nome fa riferimento a il numero dei filari originariamente selezionati per la produzione di questo vino che profuma di fichi secchi e di confettura di ciliegie. Pur conservando un discreto residuo zuccherino, l’acidità non manca donando equilibrio a un sorso morbido e suadente.

“I vini selezionati sono molto rappresentativi sia dell’azienda che del territorio, sia nella scelta delle tipologie che in quella dei vitigni. Dal rosato al rosso in versione dolce naturale, la DOCG del Primitivo di Manduria, tipicità squisitamente salentine, dal Susumaniello al Primitivo passando per il Negroamaro e per un blend di uve a bacca bianca del territorio che compongono il nostro bianco più rappresentativo, Edda. Tra questi non potevano mancare i due premiati con i Tre Bicchieri di Gambero Rosso sulla guida Vini d'Italia 2023, ovvero F Negroamaro  Sessantanni Primitivo di Manduria, vino icona di San Marzano e premiato consecutivamente negli ultimi 4 anni”

MENU DELLA SERATA

Entrée
Brodo, Affettato, Pane e burro
In abbinamento:
Amai Rosé Susumaniello
***
Antipasto
Salmerino marinato e brodo affumicato
In abbinamento:
Salento IGT Edda
***
Primo piatto
Orzotto, pepe, stravecchio e alloro
In abbinamento:
F Negroamaro
***
Secondo piatto
Cervo, funghi, sottobosco
In abbinamento:
Primitivo di Manduria Dop Sessantanni
***
Speciale
Selezione di formaggi del Caseificio Piccolo Brite abbinati a mostarde
In abbinamento:
Primitivo di Manduria Dolce Naturale 11 Filari
***
Dolce
Gelato al mais e brodo di liquirizia

  I vini abbinati ai piatti del menu sono di Cantine San Marzano

Prezzo della cena a persona (vini inclusi): Euro 120

Per partecipare è necessario prenotare direttamente ai recapiti del locale. I posti sono limitati

SanBrite |  Chef: Riccardo Gaspari
15 dicembre 2022 | ore 20.30
Località Alverà, 32043 | Cortina d’Ampezzo
Tel. +39 0436863882
www.sanbrite.it/

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X