Lui è uno dei più famosi chef romani. La voglia di evolvere e divertirsi lo ha portato a pensare nuovi progetti e nuovi format rispetto al suo ristorante nel Rione Prati. Ecco dunque la friggitoria Supplizio AD nel cuore dei vicoli antichi della città. I lavori sono in corso, apertura tra un po’ più di un mese.
Pubblicità

Una friggitoria firmata Arcangelo Dandini nel cuore storico dei vicoli di Roma. L’avevamo anticipata qualche tempo fa, ora riusciamo a farvela vedere proprio mentre fervono i lavori di restauro e recupero che porteranno in questo storico fondo di circa 50mq arredi storici, divani chester e soprattutto friggitrici e supplì, anzi “supplizi”, come si chiamano le polpette di riso fritte alla maniera di Dandini. E Supplizio AD (dalle iniziali dell’ideatore) sarà anche il nome del locale che punta a fare sistema con le altre eccellenze del rione: da Anthony Genovese del ristorante Il Pagliaccio al Jerry Thomas, il miglior cocktail bar d’Italia, passando per i dolci di Andrea De Bellis che saranno serviti al Supplizio AD assieme a supplì, creme fritte, trippa take away e molto altro. Un format che si presenta subito come modello replicabile in altri contesti e magari in altre città. Curiosità: nello spazio, fino a qualche anno fa, trovava posto una galleria d’arte.
Arcangelo ci accompagna con questo filmato in una capatina nel cantiere appena avviato.

Supplizio AD | Via dei Banchi Vecchi 143 | Roma