Le vigne delle Cantine Lvnae, apprezzata azienda vitivinicola ligure in provincia di La Spezia, ospiteranno per tre mesi le creazioni di dodici artisti alle prese con il tema dello spaventapasseri, simbolo dell’immaginario contadino e fonte d’ispirazione per leggende e fiabe popolari. Il 26 luglio la festa inaugurale con degustazioni e assaggi di prodotti a km 0.
Pubblicità

L’estate sembra essere il periodo migliore, prima delle fatiche autunnali, per far scoprire al grande pubblico le tradizioni del mondo contadino – ancora rilevante per l’identità del nostro Paese – e il fascino delle vigne. E a quanto pare anche la loro versatilità, che spesso le porta a trasformarsi in cornice ideale per vernissage e installazioni artistiche. Così il 26 luglio Ca’ Lvnae propone un’originale rassegna dedicata alla figura dello spaventapasseri – fonte inesauribile di miti, leggende e fiabe popolari e simbolo della lotta dell’uomo per garantirsi il sostentamento contro i pericoli della natura – nell’interpretazione di dodici artisti.
La cantina ligure di Castelnuovo Magra, in provincia di La Spezia, festeggia i suoi dieci anni di attività con il secondo di una serie di eventi incentrati sulla riscoperta dei valori rurali: se inizialmente l’attenzione era stata rivolta al tema del grano e all’arte della panificazione tradizionale, il nuovo appuntamento punta a concentrare sullo spaventapasseri i valori della vita contadina, valorizzando al tempo stesso il rapporto tra arte e natura.
Ognuno dei dodici artisti invitati – Cristina Balsotti, Jacopo De Chirico, Sandro Del Pistoia, Paolo Fiorellini, Claudia Guastini, Simone Gori, Stefano Lanzardo, Massimo Lunardon, Rita Pedullà, Francesco Ricci, Giuliano Tomaino, Ampelio Zappalorto – darà vita a uno spaventapasseri, per un suggestivo percorso espositivo tra i filari dei vigneti che circondano l’azienda; si attendono esiti creativi molto diversi tra loro, come risultato della piena libertà espressiva garantita ad ogni partecipante, che dovrà ultimare l’opera entro il calar del sole. Gli spaventapasseri resteranno esposti per tre mesi in un percorso visivo in grado di rinnovarsi al mutare delle stagioni, della condizioni climatiche, dei colori della vigna.
In occasione dell’inaugurazione lungo il percorso gli ospiti avranno la possibilità di degustare i vini della cantina e approfittare di un aperitivo sull’erba a base di erbe di campo e prodotti gastronomici locali sulle note di un’orchestrina swing. Per tutta la giornata inoltre il Mercato della conoscenza svelerà i segreti delle erbe spontanee, approfondendone l’uso alimentare, cosmetico e curativo. Per godere di una natura a misura d’uomo.

Spaventapasseri in vigna | 26 luglio 2014 | Ca’ Lvnae, via Palvotrisia 2, Castelnuovo Magra (SP) | www.calunae.it
Per info e prenotazioni: [email protected] | tel. 0187 693483