Sul Lungomare Caracciolo arriva la grande pizzeria all’aperto del Napoli Pizza Village

28 Ago 2014, 07:54 | a cura di Livia Montagnoli
Dal 2 al 7 settembre sarà impossibile resistere alle pizze sfornate da quarantacinque forni a legna di altrettanti maestri pizzaioli che diffondono nel mondo il gusto della tradizione partenopea. Attesa per il Campionato Mondiale del Pizzaiulo che decreterà il vincitore del Trofeo Caputo 2014; mentre è già possibile prenotare una lezione di pizza per scoprire i segreti dei maestri del mestiere e replicarli a casa.
Pubblicità

Napoli uguale pizza. Non tutti gli stereotipi vengono per nuocere, almeno non quando si parla di pizza napoletana. E allora ben venga il folclore di una manifestazione che riscuote anno dopo anno un grande successo di pubblico con la sua spettacolare “pizzeria” all’aperto - che invade ogni angolo del Lungomare di Via Caracciolo - se la posta in palio è la pizza di quarantacinque tra le più apprezzate pizzerie napoletane del mondo. Il Napoli Pizza Village, giunto alla quarta edizione, rinnova così l’appuntamento con la tradizione gastronomica partenopea, grazie al sostegno del Ministero delle Politiche Agricole e del Comune di Napoli; dal 2 al 7 settembre (dalle 18 alle 24) l’accesso al grande villaggio pedonale sarà completamente gratuito e, tra un assaggio e l’altro, offrirà la possibilità di assistere al Campionato Mondiale del Pizzaiuolo (con la u), che vedrà a confronto pizzaioli provenienti da ogni parte del mondo in diverse categorie di gara per aggiudicarsi il Trofeo Caputo.
Tutt’intorno musica, arte, esposizioni degli attrezzi del mestiere e quarantacinque forni a legna su una superficie complessiva di 30mila metri quadri.
Quest’anno l’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, organizzatrice dell’evento, introduce nel programma la novità delle Lezioni di pizza, per apprendere i segreti dell’impasto e della cottura e replicare i preziosi consigli con i mezzi a disposizione di tutti: un semplice forno casalingo e tanta buona volontà. I corsi (gratuiti, su offerta minima di dieci euro da devolvere alla Onlus Un cuore per amico) della durata di novanta minuti si terranno due volte al giorno e coinvolgeranno dodici maestri pizzaioli di fama internazionale: Gennaro Cervone, Davide Civitiello (campione del Trofeo 2013), l’acrobatico Salvatore Urzitelli, il maestro in trasferta giapponese Adofo Marletta, Gino Sorbillo, Raffaele Giustiniani, Enzo Coccia da La Notizia di Napoli, Enzo Piccirillo, Giovanni Magno, Salvatore Cuomo, il giapponese partenopeo d’adozione Pasquale Makishima e l’unica donna del gruppo, Teresa Iorio. Già aperte le prenotazioni sul sito dell’evento. E per chi raggiunge Napoli in Frecciarossa uno sconto sul menu.

Napoli Pizza Village | Lungomare Caracciolo, Napoli | Dal 2 al 7 settembre, dalle 18 alle 24 | ingresso gratuito | www.pizzavillage.it

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X