Sono attese 320 aziende tra le migliori realtà di nicchia e specializzate nel settore dell'enogastronomia di qualità, che daranno vita ad un viaggio nel gusto nell'area del Taste Tour. Ma anche oggetti e idee di design, gli incontri con i protagonisti del settore, il divertimento e il ricco calendario di appuntamenti in città con FuoridiTaste.
Pubblicità

Celebra dieci anni da quando ha acceso i riflettori sulla scena culturale gastronomica, promuovendo uno stile di vita che non può rinunciare ai piaceri della tavola e ricerca l’eccellenza in prodotti genuini e certificati, frutto delle lavorazioni artigianali di cui abbonda il territorio italiano. Taste arriva al decimo compleanno e festeggia dal 7 al 9 marzo con una edizione speciale del salone del gusto fiorentino, ospitato negli spazi della Stazione Leopolda, dove 320 aziende tra le migliori realtà di nicchia e specializzate si ritroveranno per animare il percorso del Taste Tour.
Rivolto ad operatori del settore e grande pubblico, l’itinerario di degustazione si propone come un viaggio tra sapori tradizionali e novità del mercato, incontrando il gusto di tutti i cultori del cibo di qualità. Accanto gli oggetti e le idee di design applicate all’universo del food, con attrezzature professionali e curiosità amatoriali all’insegna della creatività in mostra nell’area Taste Tools; e per gli acquisti il Taste Shop dei cibi esclusivi mette in vendita i prodotti esposti e degustati durante il percorso.
Con un’affluenza complessiva di 15mila presenze nella scorsa edizione, la manifestazione si ripresenta agli estimatori della cultura gastronomica con un ricco programma di eventi, dibattiti e incontri con i protagonisti del settore, orchestrato dal Gastronauta Davide Paolini, che avrà il compito di moderare l’area Taste Rings & Taste Events per affrontare i temi più attuali e curiosi inerenti il gusto, la passione per la cucina, le ultime tendenze in fatto di cibo. A fare da cornice l’allestimento curato dall’architetto Alessandro Moradei e la scenografica installazione artistica firmata Vetreria Etrusca che accoglierà i visitatori all’ingresso con una suggestiva composizione di bottiglie in vetro, le stesse che, in versione Maxi, illumineranno il Taste Tour.
Per la prima volta il salone ospiterà i migliori cioccolatieri d’Italia impegnati nella competizione del Premio Tavoletta d’Oro, assegnato al termine della manifestazione, mentre denso di appuntamenti e in continuo divenire sarà il consueto programma di FuoridiTaste: circa 150 eventi del gusto in tutta la città tra spettacoli, mostre, installazioni, cene e degustazioni a tema. Location privilegiate dell’edizione 2015? Riccardo Barthel, il Four Seasons Hotel, il ristorante Alle Murate. Colle Bereto, Dei Frescobaldi. E tante altre.

Foto di AKAstudo-collective e Francesco Guazzelli

Taste | Stazione Leopolda, viale Fratelli Rosselli 5, Firenze | Dal 7 al 9 marzo, ingresso al pubblico (20 euro) sabato e domenica 13.30-19.30/lunedì 9.30-16.30 | www.pittimmagine.com/corporate/fairs/taste.html